Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Sotto ‘e Stelle: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: SIbm7 MIb7 LAb LAb7+ SIbm7 MIb7 DO7/4 DO7 FAm DO7/9- DO7 FAm Nun si cchiu' a stessa comm si cagnat DO7 FAm Nun si cchiu' chell c'aggia cunusciut SIbm7 MIb7 LAb LAb7+ Abbascio o lido de 'nnammuratiell REb6 SIbm DO7/4 DO7 Ce simmm rat ammor sott e stelle FAm DO7 FAm DO7 L'acqua do mar superava a riva FAm DO7 FAm DO7 I nostri piedi nudi eran bagnati SIbm7 MIb7 LAb LAb7+ Cuntavam che vase e cavallun REb6 SIbm DO7/4 DO7 E c'e' truvaim nudi tutt'e' duje LAb Comm'ir bella tu tutta spugliata MIb Quel corpo ormai bagnato era salato REb SIbm7 DO7 Cu na lacrim ricist è a primma vota LAb Po' cu l'estate me lasciast tu MIb Mo' si turnat ma nun si cchiù tu REb SIbm7 DO7 Quel tuo viso da bambina l'hai truccato LAb E io sott e stelle mor a te penzà MIb Comm na vota cà vicino a me REb SIbm7 Cu stà canzone cerco e me scurdà DO7 Ma sta canzone è dedicata a te LAb MIb REb SIbm7 DO7 LAb MIb REb Cu na canzone cerco e me scurdà DO7 Ma sta canzone è dedicata a te FAm DO7 FAm DO7 Mo sotto e stelle sulo e abbandunato FAm DO7 FAm DO7 Vaco cercann a te comm'è na vota SIbm7 MIb7 LAb LAb7+ Ma è tropp tardi tu appartieni a nato REb6 SIbm DO7/4 DO7 E chistu suonno mio già s'è perduto LAb Comm'ir bella tu tutta spugliata MIb Quel corpo ormai bagnato era salato REb SIbm7 DO7 Cu na lacrim ricist è a primma vota LAb Po' cu l'estate me lasciast tu MIb Mo' si turnat ma nun si cchiù tu REb SIbm7 DO7 Quel tuo viso da bambina l'hai truccato LAb E io sott e stelle mor a te penzà MIb Comm na vota cà vicino a me REb SIbm7 Cu stà canzone cerco e me scurdà DO7 Ma sta canzone è dedicata a te... LAb MIb REb SIbm7 DO7
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: D ANGELO NINO
Copyright: © WARNER CHAPPELL MUSIC ITALIANA S.R.L.
 

Sotto ‘e Stelle: Video

Sotto 'e Stelle è un brano scritto e interpretato da Nino D'Angelo, all'anagrafe Gaetano, contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 1983. Ottavo lavoro in studio per l'artista napoletano, è uno dei suoi dischi più fortunati e che rappresenta il suo apice artistico in termini di popolarità e vendite. La canzone, che dà il titolo all'album, è il brano d'apertura; arrangiata dal maestro Franco Chiaravalle, si presenta come la consueta ballata in stile melodico.

Articoli correlati

 Nino D'Angelo: Vedi tutte le canzoni

Articoli correlati

  • Nun Te Pozzo PerdereNun Te Pozzo Perdere SOLm9 Cosa vuoi MIb7+/4+ Perché non sei più tu SOLm9 MIb7+/4+ Dimmelo non aspettare più DOm9 DOm SOLm Io ti posso ancora dare […]
  • Jammo JàJammo Jà Intro: LAm FA DO SOL LAm FA DO SOL LAm FA DO Jammo jà guadagnammace 'o pane SOL LAm […]
  • CuoreCuore Intro: MIbm LAb REb7+ SOLb MIbm FA7 SIbm Cuore, MIbm7 LAb testardo come il nostro amore […]
  • Il Letto degli AmantiIl Letto degli Amanti Intro: FAm REb7+ DO7 FAm REb DO7 FAm Chi arriv primm aspetta REb o post è killu là DO7 FAm e na […]
  • Un Ragazzo E una RagazzaUn Ragazzo E una Ragazza DOm Un ragazzo e una ragazza Con la stessa idea Nelle mani un libro di poesie Due bagagli poca roba tanta fantasia Stanno già sul treno che va via DOm Un […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).