Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Il Cantico dei Drogati: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: SIm DO#m7/5- SIm/RE MI FA# SOL LA RE FA#7 SIm SIm/LA SOL#m7/5- DO#7/4 DO#7
FA#m FA#m/MI RE#m7/5- SOL#7
DO#m RE#m7/5- DO#m/MI FA#4 FA# SOL# LA SI DO# DO#7
FA#m LA Ho licenziato Dio MI DO#7 gettato via un amore FA#m LA per costruirmi il vuoto MI DO#7 nell'anima e nel cuore SIm7 MI7 Le parole che dico LA non han più forma né accento RE si trasformano i suoni SOL#7 DO#7 in un sordo lamento LA MI/SOL# Mentre fra gli altri nudi FA#m DO#/FA io striscio verso un fuoco LA MI che illumina i fantasmi RE DO#7 di questo osceno giuoco FA#m FA#m/MI RE7+ FA#m/DO# SIm Come potrò dire a mia madre DO#7 FA#m SOL#m7/5- che ho paura?
SOLm LAm7/5- SOLm/SIb DO4 DO RE MIb FA SOLm SIb Chi mi riparlerà FA RE7 di domani luminosi SOLm SIb dove i muti canteranno FA RE7 e taceranno i noiosi DOm7 FA7 Quando riascolterò SIb il vento tra le foglie MIb sussurrare i silenzi LA7 RE7 che la sera raccoglie SIb FA/LA Io che non vedo più SOLm RE/FA# che folletti di vetro SIb FA che mi spiano davanti MIb RE7 che mi ridono dietro SOLm SOLm/FA MIb7+ SOLm/RE DOm Come potrò dire a mia madre RE7 SOLm LAm7/5- che ho paura?
SI DO# RE# MI FA# SOL#4 SOL#m SI Perché non hanno fatto FA# RE#7 delle grandi pattumiere SOL#m SI per i giorni già usati FA# RE#7 per queste ed altre sere DO#m7 FA#7 E chi, chi sarà mai SI il buttafuori del sole MI chi lo spinge ogni giorno LA#7 RE#7 sulla scena alle prime ore SI FA#/LA# E soprattutto chi SOL#m RE#/SOL e perché mi ha messo al mondo SI FA# dove vivo la mia morte MI RE#7 con un anticipo tremendo? SOL#m SOL#m/FA# MI SOL#m/RE# DO#m Come potrò dire a mia madre RE#7 SOL#m LA#m7/5- SI6 DO# RE# che ho paura? MI FA# SOL# MI7
LAm DO Quando scadrà l'affitto SOL MI7 di questo corpo idiota LAm DO allora avrò il mio premio SOL MI7 come una buona nota REm7 SOL7 Mi citeran di monito DO a chi crede sia bello FA REm giocherellare a palla SI7 MI7 con il proprio cervello DO SOL/SI Cercando di lanciarlo LAm MI/SOL# oltre il confine stabilito DO SOL che qualcuno ha tracciato FA MI7 ai bordi dell'infinito LAm LAm/SOL FA LAm/MI REm Come potrò dire a mia madre MI7 LAm SOL6 FA7+ MI che ho paura? REm/MI LAm/MI Tu che m'ascolti insegnami MI7 LAm/MI un alfabeto che sia REm/MI LAm/MI MI differente da quello della mia vigliaccheria... DO SOL LAm MI DO SOL FA MI LAm SIm7/5- DO6 RE4 RE MI FA SOL DO MI7 LAm SOL FA#m7/5- SI7
MIm MIm/RE DO#m7/5- FA#7
SIm DO#m7/5- RE6 MI4 MI FA# SOL LA SI
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: FABRIZIO DE ANDRE, RICCARDO MANNERINI, GIAN PIERO REVERBERI
Copyright: LYRICS © UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING GROUP
 

Il Cantico dei Drogati: Video

Il Cantico dei Drogati è un brano scritto e interpretato da Fabrizio De Andrè, contenuto nell'album Tutti morimmo a stento pubblicato nel 1968. Secondo lavoro in studio per il cantautore genovese, ha come tema principale "la morte", vista da molti punti di vista: morte culturale, morte psicologica, morte morale... La canzone è il brano d'apertura del disco ed è scritta con la collaborazione di Riccardo Mannerini e Gianpiero Reverberi. Dedicata a chi nella droga trova una falsa via di fuga.

Articoli correlati

  • Ho Visto Nina VolareHo Visto Nina Volare Intro: DOm7 FA DOm SIb7 DOm SOLm FAm DOm SOLm7 DOm DOm Mastica e sputa SOL da una parte il miele mastica e sputa […]
  • La Ballata del MichèLa Ballata del Michè Intro: LA DO#m RE MI7 LA DO#m RE MI7 LA FA#m SIm MI7 LA LAm MI7 LAm Quando hanno aperto la cella MI7 […]
  • Se Ti Tagliassero a PezzettiSe Ti Tagliassero a Pezzetti MIb Se ti tagliassero a pezzetti FAm MIb il vento li raccoglierebbe il regno dei ragni FAm SIb cucirebbe la pelle […]
  • Nella Mia Ora di LibertàNella Mia Ora di Libertà SI Di respirare la stessa aria MI SI di un secondino non mi va MI perciò ho deciso di rinunciare SI […]
  • Volta La CartaVolta La Carta Intro: LAm DO SOL FA MI LAm DO SOL FA MI LAm DO LAm SOL LAm SOL FA MI LAm DO SOL DO FA DO SOL C'è […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).