Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Leggenda di Natale: Accordi

Corsi di Chitarra Gratis: Questo è il migliore
Intro: SIm LA FA# SIm LA SIm RE LA SIm Parlavi alla luna giocavi coi fiori RE LA RE Avevi l'età che non porta dolori MIm SIm MIm RE E il vento era un mago, la rugiada una dea MIm SIm MIm LA FA# Nel bosco incantato di ogni tua idea MIm SIm MIm LA SIm LA SIm Nel bosco incantato di ogni tua idea RE LA SIm E venne l'inverno che uccide il colore RE LA RE E un babbo Natale che parlava d'amore MIm SIm MIm RE E d'oro e d'argento splendevano i doni MIm SIm MIm LA FA# Ma gli occhi eran freddi e non erano buoni MIm SIm MIm LA SIm Ma gli occhi eran freddi e non erano buoni LA SIm RE LA SIm Coprì le tue spalle d'argento e di lana RE LA RE Di pelle e smeraldi intrecciò una collana MIm SIm MIm RE E mentre incantata lo stavi a guardare MIm SIm MIm LA FA# Dai piedi ai capelli ti volle baciare MIm SIm MIm LA SIm LA SIm Dai piedi ai capelli ti volle baciare RE LA SIm E adesso che gli altri ti chiamano dea RE LA RE L'incanto è svanito da ogni tua idea MIm SIm MIm RE Ma ancora alla luna vorresti narrare MIm SIm MIm LA FA# La storia d'un fiore appassito a Natale MIm SIm MIm LA SIm La storia d'un fiore appassito a Natale LA FA# SIm LA SIm
Corsi di Chitarra Gratis: Questo è il migliore

Credits

Autori: DE ANDRE FABRIZIO, REVERBERI GIAN PIERO
Copyright: © UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING RICORDI S.R.L.
 

Leggenda di Natale: Video

Leggenda di Natale è un brano scritto e interpretato da Fabrizio De Andrè, contenuto nell'album Tutti morimmo a stento pubblicato nel 1969. Si tratta del secondo LP del cantautore genovese, uno dei primi concept album, il cui tema portante è la morte... intesa come morte morale e psicologica ma anche fisica. La canzone prende spunto da Le Père Noël et la petite fille, scritta da George Brassens (grande fonte d’ispirazione per il primo De Andrè) nel 1960; la protagonista del testo è una giovane ragazza traviata da un uomo più adulto e senza scrupoli.

 

Articoli correlati

 Fabrizio De Andrè: Vedi tutte le canzoni
La Canzone dell’Amore Perduto
La Canzone Dell'Amore Perduto è un singolo inciso da Fabrizio De Andrè e pubblicato in 45 giri nel 1966 dall'etichetta...
Bocca Di Rosa

LAm La chiamavano bocca di rosa MI7 LAm metteva l’amore, metteva l’amore… LAm La chiamavano bocca di rosa MI7 LAm metteva l’amore sopra ogni cosa […]

Andrea
Andrea è un brano pubblicato nel 1978 col nono album di Fabrizio De Andrè, dal titolo Rimini, composto dallo stesso as...
La Guerra di Piero
La Guerra di Piero è una composizione di Vittorio Centanaro, amico chitarrista di Fabrizio De Andrè. I diritti del bra...
Don Raffaè
Ispirata al brano 'O ccafè di Domenico Modugno, Don Raffaè veniva registrata nel 1990 con l'album studio "Le nuvole". ...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
36 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).