Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

I Muscoli del Capitano: Accordi

Prontuario con tutti gli accordi, Spedizione gratis!
Intro: FA DO7 FA FA Guarda i muscoli del capitano DO7 Tutti di plastica e di metano Guardalo nella notte che viene FA Quanto sangue ha nelle vene Il capitano non tiene mai paura SOLm7/4 Dritto sul cassero, fuma la pipa DO7 In questa alba fresca e scura FA Che rassomiglia un po' alla vita E poi il capitano, se vuole Si leva l'ancora dai pantaloni SOLm7/4 e la getta nelle onde DO7 E chiama forte quando vuole qualcosa o qualcuno FA C'è sempre uno che gli risponde Ma capitano non te lo volevo dire SOLm7/4 Ma c'è in mezzo al mare una donna bianca DO7 Così enorme, alla luce delle stelle FA Così bella che di guardarla uno non si stanca
DO SOL7 DO DO SOL7 DO LA7
RE Questa nave fa duemila nodi MIm7 In mezzo ai ghiacci tropicali SOL/LA LA Ed ha un motore di un milione di cavalli RE Che al posto degli zoccoli hanno le ali La nave è fulmine, torpedine, miccia MIm7 Scintillante bellezza, fosforo e fantasia SOL/LA LA7 Molecole d'acciaio, pistone, rabbia RE Guerra lampo e poesia In questa notte elettrica e veloce MIm7 In questa croce di Novecento LA7 Il futuro è una palla di cannone accesa RE E noi la stiamo quasi raggiungendo E il capitano dive al mozzo di bordo MIm7 "Signor mozzo, io non vedo niente" LA C'è solo un po' di nebbia che annuncia il sole Andiamo avanti tranquillamente... RE LA7 RE RE LA7 RE SOL RE LA7 RE RE7 SOL RE LA7 RE LA7 RE
Prontuario con tutti gli accordi, Spedizione gratis!

Credits

Autore: DE GREGORI FRANCESCO
Copyright: © SERRAGLIO EDIZIONI MUSICALI, SONY MUSIC PUBLISHING (ITALY) S.R.L., UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING RICORDI S.R.L.
 

I Muscoli del Capitano: Video

I Muscoli del Capitano è un brano scritto e interpretato da Francesco De Gregori, contenuto nell'album Titanic pubblicato nel 1982. Ottavo lavoro in studio per il "Principe" della canzone italiana, nasce dalla volontà di creare un concept album dai temi apocalittici come l'arrivo di un disastro per l'umanità. La canzone è inserita, nella scaletta del disco, subito dopo la title track e racconta in maniera poetica la notte tragica del 14 aprile 1912, quando il Titanic sprofondò nelle gelide acque dell'Oceano Atlantico.

 

Articoli correlati

 Francesco De Gregori: Vedi tutte le canzoni
Il Bandito E Il Campione
Il Bandito e il Campione è una canzone di Francesco De Gregori contenuta in un album registrato dal vivo durante una to...
Generale
Generale è un brano scritto e interpretato da Francesco De Gregori contenuto nell'album De Gregori pubblicato nel 1978....
Rimmel
Rimmel è un brano scritto (testo e musica) da Francesco De Gregori. La traccia è quella che dà il nome ad uno dei pi...
La Donna Cannone
La Donna Cannone è un brano scritto e interpretato da Francesco De Gregori contenuto nell'album omonimo pubblicato nel ...
Pablo
Pablo è un brano scritto e interpretato da Francesco De Gregori, contenuto nell'album Rimmel pubblicato nel 1975. Quart...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
36 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).