Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Il Primo Giorno di Primavera: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: SOL SIm MI7 LAm DOm SOL RE SOL SIm È quasi giorno ormai MI7 e non ho tra le braccia LAm che il ricordo di te DOm SOL ma è tardi devo correre RE SOL non c'è tempo per piangere SIm Salgo sopra un autobus MI7 mentre guardo la gente LAm mi domando perché DOm SOL mi sembrano tante nuvole RE SOL che nascondono te LAm DO SIm DO È il primo giorno di primavera SIm LAm ma per me SIm è solo il giorno DO SIdim MI7 che ho perso te
LA DO#m Qui in mezzo al traffico FA#7 c'è un pezzetto di verde SIm ed io mi chiedo perché REm LA mentre nasce una primula MI LA sto morendo per te LA DO#m FA#7 SIm REm LA MI LA SIm DO#m RE È il primo giorno di primavera DO#m SIm ma per me DO#m è solo il giorno RE LA che ho perso te LA DO#m FA#7 SIm REm LA mentre nasce una primula MI RE FA LA sto morendo per te----e----e
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Il Primo Giorno di Primavera: Video

A causa di un errore nel codice di YouTube, il video potrebbe al momento non essere visualizzato correttamente. Si prega di riprovare più tardi

Il Primo Giorno di Primavera è un brano scritto e interpretato dai mitici Dik Dik pubblicato come singolo in 45 giri nel 1969. La canzone, scritta da Mario Lavezzi, Cristiano Minellono e Mogol, riscuote un grandissimo successo, diventando un loro cavallo di battaglia e uno dei loro brani più rappresentativi e conosciuti. alla registrazione parteciparono anche Pino Presti al basso elettrico, e Lucio Battisti alla chitarra acustica.

Articoli correlati

  • Sognando la CaliforniaSognando la California DO#m SI LA Cielo grigio su (cielo grigio su) FA#m SOL# Foglie gialle giu (foglie gialle giu) LA MI SOL#7 […]
  • Viaggio di un PoetaViaggio di un Poeta Intro: FA DO SOLm7 SIb FA SOL7 DO7 LAm LAm Lasciò il suo paese all'età di vent'anni DO con in tasca due soldi e niente di più FA […]
  • Io Mi Fermo QuiIo Mi Fermo Qui Intro: DO FA LAm SOL DO FA LAm SOL REm LAm Come un sasso che FA DO l'acqua tira giù REm LAm io mi perdo nel […]
  • Vendo CasaVendo Casa LAm7 RE SOL MIm L'erba è alta ormai lo so LAm7 RE SOL MIm e dovrei potare il melo LAm7 RE SOL MIm quanta polvere c'è LAm7 RE […]
  • Senza LuceSenza Luce Intro: DO DO/SI LAm DO/SOL FA FA/MI REm REm/DO SOL SOL/FA MIm SOL DO FA SOL FA/SOL DO DO/SI LAm DO/SOL Han spento già la luce, FA […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).