Intro: LAm FA SOL LAm FA SOL LAm FA SOL LAm FA SOL LAm FA/LA Quand'ero piccolo tutti mi scherzavano SOL/LA LAm per le dimensioni del mio pene, FA ed io non stavo bene
SOL LA MI/SOL# FA#m7 LA/MI Soffrivo le pene per colpa del pene, SOL MI7 ma più il problema non si pone: LA FA#m sì, perché il pene mi dà il pane, SOL MI7 son diventato un grande attore RE MI e, benché schiavo dell'amore, FA#m MI/SOL# mi son comprato una moto LA FA#m7 E ora son schiavo della moto, SOL MI7 non faccio più moto, RE MI infatti vado solo in moto FA#m7 MI/SOL# ma ora son diventato un mito LA FA#m7 ho rilanciato il film muto SOL MI7 perché sono muto, e se vedrete il filmato sicuramente converrete con noi che questa è verità
LAm FA SOL John Holmes, una vita per il cinema, LAm FA SOL John Holmes, una vita per la moto LAm FA SOL John Holmes, una vita per il cinema, LAm FA SOL John Holmes, una vita per la moto LAm SOL/LA FA/LA Trenta centimetri di dimensione artistica LAm Su di ciò la critica è concorde - oooh! ah, it's so big - SOL FA/LA nel ritenermi sudicio
SOL LA/DO# Perché non hanno capito, MI/SOL# RE/FA# non parlo perché son rapito, MI7 LA e poi in faccia non son mai inquadrato, MI RE però dal pubblico son venerato, FA#m7 SOL MI7 e ora sono diventato un mito LA FA#m Ho rilanciato il film muto SOL MI7 perché sono muto, RE MI e se fossi stato ceco FA#m MI7 avrei lanciato il film ceco, LA FA#m e se fossi stato m SOL MI7 avrei lanciato il filmm RE MI Dicon che faccio film penosi FA#m MI/SOL# perché lavoro col pene LA FA#m7 E insomma il pene mi dà il pane, SOL MI7 il pene mi dà sì la moto, LA FA#m7 ma la moto non dà pene SOL MI7 perché funziona bene LA FA#m7 Sì sì, la moto non dà pene SOL MI perché funziona bene RE MI FA#m MI/SOL#
LAm FA SOL John Holmes, una vita per il cinema, LAm FA SOL John Holmes, una vita per la moto LAm FA SOL John Holmes, una vita per il cinema, LAm FA SOL John Holmes, una vita per la moto LAm FA SOL LAm FA SOL LAm FA SOL LAm FA SOL

John Holmes è un brano scritto e inciso dai mitici Elio E le Storie Tese, contenuto nell'album Elio Samaga Hukapan Kariyana Turu pubblicato nel 1989. Disco d'esordio per la band milanese, è inserito nella classifica dei dischi italiani più belli di sempre, secondo la rivista Rolling Stone, alla posizione n.15. La canzone è un omaggio al noto attore pornografico con la loro solita ironia dissacrante, marchio di fabbrica inconfondibile.

Articoli correlati

  • Parco SempioneParco Sempione SOLm Parco Sempione, verde e marrone dentro la mia città Metto su il vibro, leggo un bel libro, cerco un po’ di relax All’improvviso, senza preavviso, si sente un pim, […]
  • Servi della GlebaServi della Gleba Intro: LAm Allora come'è andata con la tipa? Eh, abbastanza bene Hai pucciato il biscotto o almeno hai limonato? No ragazzi, non scherziamo Lei non e' una […]
  • Born To Be AbramoBorn To Be Abramo SOL SIm LAm RE Resta cu' mme Signore la sera SOL SIm LAm RE Resta cu' mme e avremo la pace LAm RE Famme 'mpazzi, famme penà, […]
  • Mio CugginoMio Cuggino Mio Cuggino è un brano scritto e inciso dai mitici Elio E le Storie Tese, contenuto nell'album Eat the Phikis pubblicato nel 1996. Quarto lavoro in studio per la band milanese, […]
  • Il Primo Giorno di ScuolaIl Primo Giorno di Scuola Il Primo Giorno di Scuola è un brano scritto e interpretato dai mitici Elio E Le Storie Tese contenuto nell'album Figatta de Blanc pubblicato nel 2016. Decimo lavoro in studio […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
32 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, chitarrista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO.
Elio E Le Storie Tese