Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Certi Giorni: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: LAm SOL FA MI LAm SOL FA MI LAm SOL Ho metà mondo sotto i piedi, ma l'altra metà mi schiaccia FA MI Mi tiene ferma al suolo, le ginocchia sulla faccia LAm SOL Strofino una lampada, so che c'ho tre desideri FA MI E "tutto bene" è una bugia che dico, poi voglio s'avveri LAm SOL T'ho invitato dentro la mia fantasia volentieri FA MI Ma adesso ti prego d'abbandonare i miei pensieri LAm SOL Ora che sono grande e so attraversare il mal tempo FA MI Ma la candela più è grossa, più trema quando c'è vento LAm SOL Ti ascolto disattento, un rintocco di pendolo FA MI Ti regalo dell'oro, i sentimenti non si vendono LAm SOL Scivolo su una lancetta gigante a cui m'appendo FA MI Il dono più bello che possa farti è il mio tempo LAm Ridammene un po' DO FA MI LAm Certi giorni sembra che ho un vuoto da colmare DO FA MI LAm Ciò che c'è di bello pare che poi scompare DO FA MI LAm Non mi guardare così perché mi fai male male DO FA MI Non pensavo di trovarmi così LAm LAm/SOL Certi giorni sono tristi, meglio stare zitti FA7+ MI7 Oscillo tra i palazzi un po' come gli equilibristi LAm LAm/SOL Racconto la mia vita solo al bar coi baristi FA7+ MI7 Ingoio dell'oro così anche dentro siamo ricchi LAm LAm/SOL E il cuore mio ha le fitte, rimbalza come un flipper FA7+ MI7 Cammino da solo in mezzo al fumo delle marmitte LAm LAm/SOL Parlo con un amico che poi manco mi capisce FA7+ MI7 Cerco uno spiraglio in mezzo a queste nubi fitte LAm SOL E quindi vaffanculo a me e alle mie pare per i feedback FA MI Chi si finge Sua Eminenza ed evidenzia le sconfitte LAm SOL Le cicatrici inflitte fanno parte del mio business FA MI Coprirle con il glitter non lo rende meno triste LAm SOL Mi sono rotto il cazzo con le tue ripicche FA MI Da quando mi hanno fatto il mazzo con i due di picche LAm SOL Non imbocco mai una strada quando so dove finisce FA MI Ma ho una biscia che mi striscia tra le viscere e che stringe LAm Ehi, mister, dammi il blister SOL Dimmi che è vero che il paradiso anche se è finto esiste FA MI Che il buio che vedo illumina il cielo ed ho solo visto un'eclisse LAm SOL Tengo quello che penso per me, che novità FA Parli di tempo, l'ho perso con te (e chi me lo ridà?) LAm DO FA MI LAm Non mi guardare così perché tu sei tale e quale DO Facile a dirsi, come se ora bastasse pentirsi FA MI Darsi da fare e pensare, "Resisti", seh LAm LAm/SOL Certi giorni sono tristi, meglio stare zitti FA7+ MI7 Oscillo tra i palazzi un po' come gli equilibristi LAm LAm/SOL Racconto la mia vita solo al bar coi baristi FA7+ MI7 Ingoio dell'oro così anche dentro siamo ricchi LAm LAm/SOL E il cuore mio ha le fitte, rimbalza come un flipper FA7+ MI7 Cammino da solo in mezzo al fumo delle marmitte LAm LAm/SOL Parlo con un amico che poi manco mi capisce FA7+ MI7 Cerco uno spiraglio in mezzo a queste nubi fitte LAm DO FA Oh, oh, oh, oh MI LAm DO FA Perché mi fai male male MI Perché mi fai male male LAm LAm/SOL Certi giorni sono tristi, meglio stare zitti FA7+ MI7 Oscillo tra i palazzi un po' come gli equilibristi LAm LAm/SOL Racconto la mia vita solo al bar coi baristi FA7+ MI7 Ingoio dell'oro così anche dentro siamo ricchi LAm LAm/SOL E il cuore mio ha le fitte, rimbalza come un flipper FA7+ MI7 Cammino da solo in mezzo al fumo delle marmitte LAm LAm/SOL Parlo con un amico che poi manco mi capisce FA7+ MI7 Cerco uno spiraglio in mezzo a queste nubi fitte
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: MATTEO PROFESSIONE, NICOLA ALBERA
Copyright: LYRICS © UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING GROUP
 

Certi Giorni: Video

Certi Giorni è un brano scritto e interpretato da Ernia, pseudonimo di Matteo Professione, contenuto nella riedizione dell'album 68 pubblicato nel 2018. Si tratta del secondo lavoro in studio per il rapper di Milano, disco che riscuote ottimo successo aggiudicandosi il disco di platino e oltre 50,000 copie vendute. La canzone è il secondo singolo estratto e vede la collaborazione del collega vicentino Nicola Albera, in arte Nitro; un incontro tra rap, pop e hip-hop.

Articoli correlati

  • SuperclassicoSuperclassico Intro: SI FA# SOL#m MI SI Ora che fai? FA# Davvero non ti han detto che non sono il tipo SOL#m Da guardare a una […]
  • DomaniDomani Intro: LAm DO FA MI7 LAm DO FA MI7 LAm DO FA Sul fondo del barile me ne stavo calmo MI7 […]
  • MadonnaMadonna Intro: SIbm Brr-brr-brr-brr SIbm Ciò che ti ho urlato non lo penso davvero Mi girassero di più sarei più umano Più o meno Alzo il cappuccio sono giù […]
  • BellaBella Intro: FA#m MI/FA# RE FA#m MI/FA# RE FA#m MI/FA# RE FA#m MI/FA# RE FA#m MI/FA# Quando è iniziata […]
  • Acqua Calda E LimoneAcqua Calda E Limone Intro: DOm LAbdim FAm7 SOLm7 DOm SIb FAm7 SOLm7 DOm Senza voce, ma un pezzo nuovo LAbdim All'occorrenza acqua calda e limone FAm7 Urlavo […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).