Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Morto per Te: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
LAm Non me lo chiedi mai che cosa siamo adesso MI7/SOL# tu che hai buttato ormai tutto quanto nel cesso SOL non mi convinco mai che niente ferma il tempo RE MI ho già visto che non sei quello che cerco LAm Giuro, lo confesso mi sei rimasta dentro MI7 con quella foto di noi al Luna Park e non resisto, l’ho detto che oggi solo andata a quell’inferno REm MI però non vinco mai LAm MI Io sono morto per te SOL RE MI Io sono morto per te LAm Io non ho visto mai un pupazzo come questo MI7 che dice sì alla gente e invece no a se stesso SOL e lascia a casa il trucco che piangerai spesso RE MI e giuro se cadrai a terra no, non ti calpesto LAm credo nei miracoli, al posto delle braccia hai i tentacoli MI e mi sputi addosso quegli assoli inutili negli occhi lividi REm MI dimmi perché io non vinco mai LAm MI Io sono morto per te... SOL RE MI è tutto quello che tu pensi di me LAm è una giostra quando sono con te MI cosa vuoi da me ancora SOL siamo io e te quelli RE MI che non possono restare insieme LAm Cosa vuoi da me ancora MI7 Io sono morto per te SOL Siamo io e te RE quelli che non possono restare insieme LAm Io sono morto per te MI Cosa vuoi da me ancora e tutto quello che pensi di me SOL Siamo io e te RE MI quelli che non possono restare insieme è una giostra quando sono con te LAm MI cosa vuoi da me ancora Io sono morto per te SOL siamo io e te RE MI quelli che non possono restare insieme Io sono morto per te
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
 

Morto per Te: Video

Morto per Te è un brano composto e inciso dai Follya, pubblicato come singolo nel 2022. Si tratta di un pezzo che segna l'esordio di questa band nata dalle ceneri dei Dear Jack e ora capitanata dal primo frontman Alessio Bernabei (frutto del talent-show "Amici"). La nuova formazione ci presenta un sound diverso dal passato, fatto di rock, pop ed elettronica; il testo mette in scena un rapporto sentimentale malato, come una droga che crea dipendenza.

Articoli correlati

 Follya: Vedi tutte le canzoni

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
35 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).