Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Ora: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: FA LAm FA Dicono che è vero che quando si muore poi non ci si vede più LAm Dicono che è vero che ogni grande amore naufraga la sera davanti alla tv FA Dicono che è vero che ad ogni speranza Corrisponde stessa quantità di delusione LAm Dicono che è vero sì, ma anche fosse vero, non sarebbe giustificazione SIb FA Per non farlo più, per non farlo più DO Ora FA Dicono che è vero che quando si nasce sta già tutto scritto dentro ad uno schema LAm Dicono che è vero che c'è solo un modo per risolvere un problema FA Dicono che è vero che ad ogni entusiasmo corrisponde stessa quantità di frustrazione LAm Dicono che è vero, sì ma anche fosse vero, non sarebbe giustificazione SIb FA Per non farlo più, per non farlo più DO Ora SIb FA/LA DO Non c'è montagna più alta di quella che non scalerò SIb FA/LA DO Non c'è scommessa più persa di quella che non giocherò FA Ora FA Dicono che è vero che ogni sognatore diventerà cinico invecchiando LAm Dicono che è vero che noi siamo fermi è il panorama che si sta muovendo FA Dicono che è vero che per ogni slancio tornerà una mortificazione LAm Dicono che è vero, sì ma anche fosse vero, non sarebbe giustificazione SIb FA Per non farlo più, per non farlo più DO Ora SIb FA/LA DO Non c'è montagna più alta di quella che non scalerò SIb FA/LA DO Non c'è scommessa più persa di quella che non giocherò FA Ora Ora DO Ora Ora... Strumentale: FA REm7 DO MI7 FA REm7 DO SOL FA REm7 DO MI7 FA
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: LORENZO CHERUBINI, MICHELE IORFIDA, RICCARDO ONORI
Copyright: LYRICS © UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING GROUP
 

Ora: Video

Ora è un brano scritto e interpretato da Jovanotti contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 2011. Scritto con la collaborazione di Michele Canova, è il perno emotivo di tutto il disco. Nato quasi per caso, ripescando il testo in un sms e poi adagiato su un giro di chitarra, racconta l'attimo presente. L'esigenza di lasciarsi alle spalle il passato ma, al tempo stesso, di non farci prendere dall'ansia del futuro, ora e qui. Un grande successo di un artista entrato nella storia della canzone italiana.

Articoli correlati

  • The Sound of SunshineThe Sound of Sunshine Intro: SIb FA MIb DOm SIb SIb Mi sveglio la mattina e do uno sguardo in giro Dicevan che era brutto invece il sole è d'oro FA Saluto la […]
  • SabatoSabato Intro: LAm MIm REm LAm MIm REm LAm MIm E adesso a letto bambini, spegnete la tv REm Troviamo un posto dove stare, solo io […]
  • Falla GirareFalla Girare REm Lo sai che apparenze non ingannano E I cigni dentro all'acqua non si bagnano Lo sai c'è una febbre che ti fa guarire E che ci sta un silenzio che si fa […]
  • Morirò d’AmoreMorirò d’Amore Intro: RE LA SOL LA RE LA SOL LA RE LA Giorni liberi non ne ho davvero SOL LA […]
  • Serenata RapSerenata Rap Intro: SI7+ LA#m7 RE#m7 SI7+ LA#m7 RE#m7 SI7+ LA#m7 RE#m7 MIadd9 FA#7/9+ SI7+ Se t'incontro per strada non riesco a parlarti […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).