Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll

Andrà Tutto Bene: Accordi

Intro: MIb DOm7 SIb MIb Con che fiducia avanzo Un passo dopo l'altro Se la speranza è appesa a un filo che sembra un cappio? DOm7 Incappo in un sacchetto Della tua indifferenza In fondo a questa strada hanno già perso la pazienza LAb I corsi di paura, ricorsi della storia MIb Per trattenerci in una morsa senza memoria SIb Senza memoria MIb Mi muovo in imbarazzo Nel caldo di dicembre Si scioglie il mondo ma il tuo pollice non è verde DOm7 Ti piace la natura Ma non sai dare aiuti LAb Ti va di fare un tuffo in mare ma poi ti rifiuti Tra i tuoi rifiuti tu ti rifiuti MIb Poi mi rifiuti, poi ci rifiuti SIb MIb Tutti DOm7 Questo è il futuro che sognavi per te? LAb Credevi fosse più lontano eh? Ti senti fuori tempo limite MIb Contro ogni previsione SIb Hai perso il desiderio della rivoluzione MIb Arrestano un ragazzo Lo uccidono per spaccio L'involuzione che fa specie trova consenso DOm7 La vita è un dono sacro L'eutanasia è un peccato Se muore un uomo in mezzo al mare È solo un immigrato LAb Si paga pure l'aria La gente non respira MIb Mi chiedo ancora quanti sogni devo allo stato SIb MIb In questo stato DOm7 Questo è il futuro che sognavi per te? LAb Credevi fosse più lontano eh? Ti senti fuori tempo limite MIb Contro ogni previsione SIb Hai perso il desiderio della rivoluzione FAm Tempi deserti di coraggio LAb7+ MIb4 "Stavamo bene quando stavamo peggio" MIb SIb Le frasi fatte per parlare Fare l'amore e non pensare FAm LAb7+ Tienimi stretta in un abbraccio MIb4 Non ho paura se ci andiamo insieme MIb SIb Del domani mi ripeti che MIb Andrà tutto bene DOm7 Questo è il futuro che sognavi per te? LAb Credevi fosse più lontano eh? Ti senti fuori tempo limite MIb Contro ogni previsione SIb Hai perso il desiderio della rivoluzione

Andrà Tutto Bene: Video

Andrà Tutto Bene è un brano scritto e interpretato da Claudia Lagona, in arte Levante, contenuto nell'album Magnamemoria pubblicato nel 2019, suo quarto lavoro in studio. Singolo che si presenta come una ballata pop in stile cantautorale. Il suono è quello tipico di questi anni, ottenuto dall'elettronica, e dal ritmo deciso ed incalzante. L'impianto armonico poi rende facile l'accompagnamento con la chitarra, buon divertimento!

Articoli correlati

  • Abbi Cura di TeAbbi Cura di Te Intro: REbadd9 SIbm LAb MIbm9 FAm SOLb REbadd9 SIbm LAb MIbm9 FAm SOLb REbadd9 SIbm LAb MIbm9 Ovunque andrai abbi cura di […]
  • Lo Stretto NecessarioLo Stretto Necessario DO SOLm7 Ah ah, ah ah, ah ah DO Oh oh SOLm7 Ah ah, ah ah, ah ah FA Cade giù dal sole un raggio pieno di grazia […]
  • Duri Come MeDuri Come Me Intro: MI SI LA7+ MI MI SI LA MI Capisco la difficoltà di viver di sogni SI LA […]
  • MemoMemo SOL Dove va a finire MIm7/9 tutto l’amore di una storia d’amore? SOL Dove va a finire MIm7/9 […]
  • Le Lacrime Non MacchianoLe Lacrime Non Macchiano Intro: SOL7+ LA MIm9 FA#m7 SOL7+ LA MIm9 MIm9 LA Ho preso a morsi il cuore di un altro per averti SOL7+ […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).
Levante