Il Peso della Valigia è un brano scritto e interpretato da Luciano Ligabue contenuto nell’album Arrivederci, mostro! pubblicato nel 2010 dalla Warner Music. Nono lavoro in studio per il rocker di Correggio, riscuote come al solito un grande successo, aggiudicandosi il disco di diamante per le oltre 480,000 copie vendute. La canzone è il sesto singolo estratto dall’album ed è una balla pop/rock più delicata del solito, ottima per essere suonata con la chitarra.

Testo e Accordi.

Luciano Ligabue Il Peso della Valigia Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro: MI SOL#m7 LA DO#m SI MI SOL#m7 Hai fatto tutta quella strada per arrivare fin qui e ti è toccato partire bambina LA con una piccola valigia di cartone DO#m SI che hai cominciato a riempire MI Due foglie di quella radura che non c'era già più SOL#m7 rossetti finti ed un astuccio di gemme LA e la valigia ha cominciato a pesare DO#m SI dovevi ancora partire FA#m7/4 LAadd9 E gli occhi han preso il colore del cielo MI SI a furia di guardarlo FA#m7/4 LAadd9 e con quegli occhi ciò che vedevi DO#m SI nessuno può saperlo LA E sole pioggia neve tempesta FA#m7 sulla valigia e nella tua testa MI e gambe per andare SI e bocca per baciare MI SOL#m7 Hai fatto tutta quella strada per arrivare fin qui e ad ogni sosta c'era sempre qualcuno LA e quasi sempre tu hai provato a parlare DO#m7 SI ma non sentiva nessuno MI E ti sei data ti sei presa qualche cosa chissà SOL#m7 ma le parole che ti sono avanzate LA sono finite tutte nella valigia DO#m7 SI e li ci sono restate FA#m7/4 LAadd9 E le tue gambe andavano sempre MI SI solo sempre più adagio FA#m7/4 LAadd9 e le tue braccia reggevano a stento DO#m7 SI il peso della valigia LA E sole pioggia neve tempesta FA#m7 sulla valigia e nella tua testa MI e gambe per andare SI e bocca per baciare LA Sole pioggia neve tempesta FA#m7 sui tuoi capelli su quello che hai visto MI SI e braccia per tenere e fianchi per ballare MI SOL#m7 Hai fatto tutta quella strada per arrivare fin qui ma adesso forse ti puoi riposare LA un bagno caldo e qualcosa di fresco DO#m SI da bere e da mangiare MI Ti apro io la valigia mentre tu resti li e piano piano ti faccio vedere LA c'erano solo quattro farfalle un po' più dure a morire LA E sole pioggia neve tempesta FA#m7 sulla valigia e nella tua testa MI e gambe per andare SI e bocca per baciare LA Sole pioggia neve tempesta FA#m7 sui tuoi capelli su quello che hai visto MI SI e braccia per tenere e fianchi per ballare LA FA#m7 MI SI MI SOL#m7 REadd9 DO#m7 SI MI

Articoli correlati

  • Bambolina E BarracudaBambolina E Barracuda Bambolina E Barracuda è un brano scritto e interpretato da Luciano Ligabue contenuto nell'album Ligabue pubblicato nel 1990 dalla Warner Music Italy. Disco d'esordio per il […]
  • VivaViva Viva è un brano scritto e interpretato da Luciano Ligabue contenuto nell'album Buon compleanno Elvis pubblicato nel 1995 dalla Warner Music Italy. Quinto lavoro in studio per il […]
  • La Linea SottileLa Linea Sottile La Linea Sottile è un brano scritto e interpretato da Luciano Ligabue contenuto nell'album Arrivederci mostro pubblicato nel 2010 dalla Warner Music Italy. Nono lavoro in studio […]
  • È Venerdì, Non Mi Rompete i CoglioniÈ Venerdì, Non Mi Rompete i Coglioni È Venerdì, Non Mi Rompete i Coglioni è un brano scritto e interpretato da Luciano Ligabue contenuto nell'album Made in Italy pubblicato nel 2016 dall'etichetta "Zoo Aperto". […]
  • Almeno CredoAlmeno Credo Almeno Credo è un brano scritto e interpretato da Luciano Ligabue contenuto nell'album Miss Mondo pubblicato nel 1999. Sesto lavoro in studio per il rocker di Correggio, riscuote […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, chitarrista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO.
Luciano Ligabue