Traspositore 0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore 0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo 0
Auto-scroll
Video-Corso per Imparare a Suonare la Chitarra da Zero. Clicca qui.

Luci d’America: Accordi

Intro: SOL LAm7 DO SOL LAm7 DO SOL Vieni qui e guarda fuori DO Fammi un po’ vedere come tu la vedi MIm Io vedo fumo sulle macerie DO Tu guardi nello stesso punto e sorridi SOL Dai che allora andiamo al mare DO La penisola intanto riesce a galleggiare MIm Facciamo che guido e tu guardi fuori DO Perché a guardare resti tu la migliore LAm7/9 E serve pane e fortuna DO7+ E serve vino e coraggio MIm Soprattutto ci vogliono RE buoni compagni di viaggio SOL LAm7 DO Le luci d’America SOL LAm7 DO SIm Le stelle sull’Africa LAm Si accende lo spettacolo DO MIm RE Le luci che ti scappano dall’anima SOL Vieni qui andiamo fuori DO Fuori da uno schermo, dalle mie prigioni MIm C’è ancora il sole che fa il suo lavoro DO Sui Santi subito e sui taglia-gole SOL FAadd9 Prestami i tuoi occhi ancora che io guardo un dito Mentre tu la luna MIm E fatti vicina, un po’ più vicina DO Che adesso voglio un altro panorama LAm7/9 E serve pane e fortuna DO7+ E serve avere coraggio MIm RE Soprattutto ci vogliono buoni compagni di viaggio SOL LAm7 DO Le luci d’America SOL LAm7 DO SIm Le stelle sull’Africa LAm Si accende lo spettacolo DO MIm RE Le luci che ti scappano dall’anima SOL LAm7 DO La luce dell’Africa SOL LAm7 DO SOL Le stelle d’America MIm7 E fra distruzione e meraviglia E tu che mi aspetti sulla soglia Di certi miracoli Uno può accorgersi Solo da sveglio SOL LAm7 DO Le luci d’America MIm LAm DO SIm Le stelle sull’Africa LAm Si accende lo spettacolo DO MIm RE Le luci che ti scappano dall’anima SOL LAm7 DO La luce dell’africa MIm LAm7 DO Le stelle d’America SOL LAm7 DO7+ SOL LAm7 DO7+
Video-Corso per Imparare a Suonare la Chitarra da Zero. Clicca qui.

Luci d’America: Video

Luci d'America è un brano scritto e interpretato da Luciano Ligabue pubblicato come singolo nel gennaio del 2019. Singolo uscito come anteprima del nuovo lavoro di inediti, il dodicesimo per l'esattezza, una ballata pop-rock dal sound che è diventato un vero marchio di fabbrica del rocker di Correggio. Dal punto di vista dell'arrangiamento il brano è più ricco del solito con l'aggiunta di tastiere e pianoforte.

Articoli correlati

  • Un Colpo All’AnimaUn Colpo All’Anima Intro 1: |--2-2---4-4-5--------------| |---------------------------| |---------------------------| […]
  • Tutte le Strade Portano a TeTutte le Strade Portano a Te Intro: DO SIbadd9 FA/LA SIbadd9 DO Che vento che tira SIbadd9 taglia il respiro spinge un po' in la […]
  • Buonanotte All’ItaliaBuonanotte All’Italia Intro: RE LA4 LA MIm7 SOL RE LA4 LA Buonanotte all'Italia deve un po' riposare MIm7 […]
  • Cosa Vuoi Che SiaCosa Vuoi Che Sia Intro: LAm7 MIm FA7+ LAm7 Gli occhi fanno quel che possono MIm FA7+ nientemeno e niente più LAm7 tutto quello che […]
  • Questa È la Mia VitaQuesta È la Mia Vita Questa È la Mia Vita è un brano scritto e interpretato da Luciano Ligabue contenuto nell'album Fuori come va? pubblicato nel 2002. Settimo lavoro in studio per il cantautore di […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
32 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, chitarrista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO.
Luciano Ligabue