Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Maledetto Quel Giorno: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: LA REadd9 LA REadd9 LA REadd9 Guarda che temporale un giorno da raffreddore dove sei? Che sono ancora ad aspettarti LA Come l'anestetico artificale faccio finta di non sentire REadd9 Fino a che mi addormento e non resta più niente FA#m La gente torna da lavorare MI Si fa compagnia col televisore LA7 RE E a tuo ogni modo la mia compagnia sei tu, REm Quanto mi capita di sbagliare LA Sempre vicina all'imperfezione MI Quanto mi manchi, quanto, quanto mi manchi LA Non credevo di starci male, Maledetto quel giorno al mare MIm7 Che ti ho visto passare, Guardarmi, Il destino in un attimo ci ha fregati, LA Impossibile da trattenere, Come il mare dentro ad un bicchiere, MIm7 Irruente passione per cui in un istante SOL RE È sbocciato un eterno amore ma di eterno non aveva niente, LA Il nostro amore, maledetto quel giorno (maledetto quel giorno) LA REadd9 Senti che confusione sarebbe un giorno da festeggiare, dove sei? Che passo il tempo ad immaginarti LA È una parentesi estemporanea, Faccio finta di non capire REadd9 Fino a che mi accontento non sento più niente, FA#m La gente stanca di lavorare MI Si mette allegria col televisore LA7 RE E a tuo modo la mia allegria sei tu REm Quanto mi capita di sbagliare LA Sempre vicina all'imperfezione MI Quanto mi manchi, quanto, quanto mi manchi LA Non credevo di starci male, Maledetto quel giorno al mare MIm7 Che ti ho visto passare, Guardarmi, il destino in un attimo ci ha fregati, LA Impossibile da trattenere, Come il mare dentro ad un bicchiere, MIm7 Irruente passione per cui in un istante è sbocciato SOL RE Un eterno amore ma di eterno non aveva niente, LA MI Il nostro amore, maledetto quel giorno SOL RE Ma di eterno non aveva niente LA la nostra storia maledetto quel giorno La nostra storia, maledetto quel giorno Non credevo di starci male, Maledetto quel giorno al mare Che ti ho visto passare, Guardarmi, il destino in un attimo ci ha fregati, LA Impossibile da trattenere, Come il mare dentro ad un bicchiere, MIm7 Irruente passione per cui in un istante è sbocciato SOL RE Un eterno amore ma di eterno non aveva niente, LA MI Il nostro amore, maledetto quel giorno SOL RE Di eterno non aveva niente LA la nostra storia maledetto quel giorno SOL RE Ma di eterno non aveva niente LA MI il nostro amore maledetto quel giorno SOL RE Ma di eterno non aveva niente LA la nostra storia maledetto quel giorno Maledetto quel giorno...
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: CORO DANIELE, FRATONI FEDERICA
Copyright: Lyrics © WARNER CHAPPELL MUSIC ITALIANA S.R.L.
 

Maledetto Quel Giorno: Video

Maledetto Quel Giorno è un brano interpretato da Emma Marrone, contenuto nell'album Sarò libera pubblicato nel 2011. Secondo lavoro in studio per la cantante salentina, riscuote grande successo nazionale aggiudicandosi ben tre dischi di platino e oltre 150,000 copie vendute. La canzone è il quinto singolo estratto dal disco ed è scritto dalla premiata coppia formata da Federica Camba e Daniele Coro. Scelto per far parte della colonna sonora del film "Benvenuti al Nord" del 2012.

Articoli correlati

  • ArriveràArriverà FA#m SIm Piangerai come pioggia tu piangerai MI e te ne andrai LA DO# […]
  • La Mia CittàLa Mia Città Intro: LAm SOL RE FA SOL LAm SOL RE FA SOL LAm SOL RE Odio andare di fretta, i rumori, la nebbia […]
  • Dimmi Che Senso HaDimmi Che Senso Ha FA7+ LAm Perché mi parli delle stelle FA7+ In questa notte scura LAm Dove anche le cose […]
  • AmamiAmami Intro: MI LAadd9 MI Laadd9 MI LAadd9 La notte porta via il dolore MI mi accompagna questa musica […]
  • Come in un FilmCome in un Film Intro: RE#m SOL#m7 SI LA#7/4 LA#7 RE#m Credimi SOL#m7 Ti penso anche se son lividi SI […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).