Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Il Sole: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
FA#m È importante che non ci sia il sole Che manda sempre tutto a puttane Se c'è qualcosa che bisogna dire Ti trova sempre di meglio da fare Gli occhiali scuri fan guardare altrove È importante che non ci sia il sole FA#m Ci serve un cielo che non ci dia scampo Ogni sorriso sarà a nostro rischio Non avrà luce non avrà più scuse Tutto il nero che ti porti dentro Ricordi quando arrivava il circo Com'era facile dimenticare LA Voglio vederti con la faccia stanca Tornare a casa tardi dal lavoro RE Tu guarda dove ci ha portato il sole DO#m SIm FA#m Qui intorno è tutto lasciato andare LA Voglio vederti con la faccia bianca Sapere che te ne potresti andare LA/DO# RE È il sole che non ci fa uscir di casa DO#m SIm FA#m MI FA#m Che ci nasconde che ci fa ammalare FA#m Il sole in fondo non ci chiede niente E se ne frega delle vostre lodi Si spegnerà e toccherà a voi l'inferno E moriranno tutti i pomodori Sarò come la nebbia a mezzogiorno Ma finalmente ti potrai fidare LA Voglio vederti con la faccia stanca Tornare a casa tardi dal lavoro RE Tu guarda dove ci ha portato il sole DO#m SIm FA#m Qui intorno è tutto lasciato andare MI LA Voglio vederti con la faccia bianca Sapere che te ne potresti andare LA/DO# RE Tu guarda quanti ne ha ammazzati il sole DO#m SIm RE E quanti ancora stanno lì a guardare MI LA Con questo sole non si vede niente LA/DO# RE DO#m SIm FA#m7 Con questo sole non si vede niente MI LA Con questo sole non si vede niente LA/DO# RE DO#m SIm FA#m7 MI Con questo sole non si vede... niente... FA#m
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: DRAGOGNA FEDERICO
Copyright: Lyrics © UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING RICORDI S.R.L, ZUMPAPA SRL
 

Il Sole: Video

Il Sole (È Importante Che Non Ci Sia) è un brano composto e inciso dai Ministri, contenuto nell'album Fuori pubblicato nel 2010. Terzo lavoro in studio per la band milanese, ottiene ottimi riscontri debuttando quindicesima nella classifica FIMI dei dischi più venduti. La canzone è il primo singolo estratto dal disco nonché la sua traccia d'apertura; un ottimo esempio di rock alternativo, con un riff di chitarra elettrica molto efficace quanto semplice.

Articoli correlati

  • Una PaludeUna Palude Intro: DO7+/9 LAm7 LAm6+ LAm7 LAm6+ DO7+/9 LAm7 LAm6+ LAm7 LAm6+ MIm7 Sarà sempre meglio DO7+ Te l’hanno […]
  • Abituarsi alla FineAbituarsi alla Fine Intro: DO7+ RE SIm DO Se non ci credi più RE se dormi e sei più SIm se oggi è già domani e non è successo niente DO se l'hai […]
  • Tempi BuiTempi Bui MIm DO Veramente vivo in tempi bui MIm e non è per rovinarti il pranzo DO che ti dico arriva la […]
  • Diritto al TettoDiritto al Tetto Intro: FA#m FA#m Lasciami per terra o trovami una casa MI mica te l'ho chiesto io di fare qui una strada […]
  • IdiotiIdioti Intro: MIm DO RE SIm MIm Idioti DO Tifosi della fine RE Rovina del buonsenso SIm Gramigna dei balconi […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).