Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Semplice: Accordi

SIb DOm7 Faccio fatica ancora a credere nelle favole perché FA SIb L'unica favola della mia vita per me sei solo te Te che ogni giorno accendi dentro me DOm7 forze nuove e sai perché FA SIb Ti fai apprezzare, voler bene solo perché tu sei semplice MIb FA Ti porterei dove non c'è SIb Niente tranne te MIb FA Ne sono sicuro e sai perché? SIb Perche fra tutte ho scelto te SIb Dammi la mano amore mio DOm7 Ti porto dove dicono che c'è Dio! FA SIb Io sarò il cielo e tu l'unica stella che ospiterò io DOm7 Ti scalderò tutte le notti che avrai freddo e sai perché? FA SIb Perché sei l'unico motivo che ogni giorno mi fa vivere SIb MIb FA
DO REm7 "Il bello è che di te innamorarsi è semplice SOL Perche sei bella, intelligente, DO e sei il fiore più bello che c'è" FA SOL Ami parlarmi e invece a me DO Piace ascoltare te FA SOL Amo guardarti ridere DO Solo perché sei semplice DO Dammi la mano amore mio REm7 Ti porto dove dicono che c'è Dio! SOL DO Io sarò il cielo e tu l'unica stella che ospiterò io REm7 Ti scalderò tutte le notti che avrai freddo e sai perché? SOL DO Perché sei l'unico motivo che ogni giorno mi fa vivere REm7 FA SOL Ed ogni giorno DO REm7 FA SOL Mi fa ridere FA SOL Ami parlarmi e invece a me DO Piace ascoltare te FA SOL Amo guardarti ridere DO Solo perché sei semplice DO Dammi la mano amore mio REm7 Ti porto dove dicono che c'è Dio! SOL DO Io sarò il cielo e tu l'unica stella che ospiterò io REm7 Ed ogni giorno che vivrò con te ti ringrazierò e sai perché? SOL Perché mi hai dimostrato DO REm7 FA che io posso ancora credere nelle favole SOL DO REm7 FA io posso ancora credere nelle favole SOL DO io posso ancora credere nelle favole
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Semplice: Video

Semplice è un brano inciso dai Modà, contenuto nell'album Quello che non ti ho detto pubblicato nel 2006. Quarto lavoro in studio per la band milanese, ottiene un buon riscontro di pubblico anche se dovrà aspettare ancora un pò per il vero successo. La canzone, come le altre, è scritta da Francesco Silvestre, voce e frontman del gruppo. Musicalmente si presenta come una ballata pop dal ritmo incalzante e vivace, ottima per essere suonata con la chitarra.

Articoli correlati

  • Oltre un Semplice SguardoOltre un Semplice Sguardo Intro: REm7 FA DO DO4 DO REm7 FA DO DO4 DO È bastato solo un semplice sguardo per capire che REm7 […]
  • Sono Già SoloSono Già Solo Intro: LAm MI7 Troppa luce non ti piace Godi meglio farlo al buio sottovoce LAm graffiando, la mia pelle e mordendomi le […]
  • BellissimoBellissimo Intro: REb REb/DO SIbm7 SOLbadd9 REb Bussare alla sua porta e non pensare REb/DO Se ti dirà "sei pazzo" e non ti farà […]
  • E Non C’è Mai una FineE Non C’è Mai una Fine Intro: MIm7 MIm6 MIm7 MIm6 SOL SOL5- SOL SOL5- RE RE7+ RE RE7+ LA4 LA LA4 LA MIm7 Cercare scuse per odiarsi SOL E per non cedere […]
  • È Solo Colpa MiaÈ Solo Colpa Mia E' Solo Colpa Mia è un brano interpretato dai Modà contenuto nell'album Passione maledetta pubblicato nel 2015. Disco di grande successo, viene certificato come quadruplo disco […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).