Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Non È la Stessa Cosa: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: SIm FA#m SOL RE SIm Sai, non posso fare a meno di dire FA#m Che un amore può far male come croci sulla schiena SOL Come cera ancora calda sulla pelle RE Come lampadine accese proprio appena nasce un giorno SIm Mai avrei pensato, mai, FA#m Che saresti andata via In fondo ero convinto che avevamo SOL RE Qualcosa di anormale, qualcosa di speciale, noi SIm Tutto va bene così FA#m Ed ora eccoci qui SOL Tutto va bene lo stesso RE Ma senza te... SOL Non è la stessa cosa RE È un'emozione che si posa LA4 Quando i ricordi non svaniscono SIm Le storie in fondo non finiscono SOL Non è la stessa cosa RE Una poesia non è la prosa LA4 Sono parole che ritornano SIm Insicurezze nello stomaco SIm FA#m Poi, mi sapresti dire perché va sempre a finire così SOL Tra quelli che si amano troppo RE Tra quelli che scoprono un modo SIm Tutto va bene così FA#m Ed ora eccoci qui SOL Io sono sempre quel fesso RE Ma senza te... SOL Non è la stessa cosa RE È un'emozione che si posa LA4 Quando i ricordi non svaniscono SIm Le storie in fondo non finiscono SOL Non è la stessa cosa RE Una poesia non è la prosa LA4 Sono parole che ritornano SIm Insicurezze nello stomaco SOL Non è la stessa cosa RE È un'emozione che si posa LA4 Quando i ricordi non svaniscono SIm Le storie in fondo non finiscono SOL Non è la stessa cosa RE Una poesia non è la prosa LA4 Sono parole che ritornano SIm Insicurezze nello stomaco SOL RE LA4 SIm La la la la...

Credits

Autore: MOBRICI FABRIZIO
Copyright: LA FATTORIA DEL MORO PUBLISHING, NAR INTERNATIONAL S.R.L.
 
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Non È la Stessa Cosa: Video

Non È la Stessa Cosa è un brano scritto e interpretato da Fabrizio Moro, contenuto nell'album Pensa pubblicato nel 2007. Terzo lavoro in studio per il cantautore di Roma, si tratta del suo primo grande successo su scala nazionale aggiudicandosi il famigerato disco di platino e oltre 50,000 copie vendute. La canzone è la sesta traccia del disco, una ballata pop perfetta per essere accompagnata con la chitarra... buon divertimento!

Articoli correlati

  • Figli di Nessuno (Amianto)Figli di Nessuno (Amianto) Intro: SIm SOL6 RE LA/DO# SIm Scrivere, trascrivere la vita SOL6 RE Segnare il tuo passaggio con un coltello […]
  • Il Senso di Ogni CosaIl Senso di Ogni Cosa Intro: RE SIm FA#m La la la la la la la RE SIm FA#m RE Posso fare a meno dei milioni SIm tanto portano solo […]
  • DomaniDomani Intro: DO SOL4 DO FA DO Domani arriverà fra un po’ DOadd9 Ma tu sei sveglia già […]
  • Il Senso di Ogni Cosa (2020)Il Senso di Ogni Cosa (2020) Intro: REb SIbm FAm FAm7 SOLb REb Posso fare a meno dei milioni SIbm Tanto portano solo problemi FAm FAm7 Ma non […]
  • PensaPensa Intro: LAm MIm FA7+ DO SOL LAm Ci sono stati uomini che hanno scritto pagine appunti di una vita dal valore inestimabile […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).