Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

9.3: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: DOm7 LAb7+ MIb SIb DOm7 Mi è bastato soltanto un minuto LAb7+ Per incontrarti per caso MIb Un'ora per rendermi conto che tu eri diversa dagli altri SIb Dopo un giorno era come se ti conoscessi da anni DOm Ma non mi basterà una vita intera per dimenticarti LAb Sarà il mio silenzio a spiegarti ogni cosa che provo MIb Io che per te avrei attraversato l'Atlantico a nuoto In mezzo alle onde di un maremoto SIb Nuotando per giorni solo per vederti di nuovo DOm Troverò qualcuno diverso da te LAb Ma che mi guardi nello stesso modo MIb Come una scossa 9.3 SIb Sei l'epicentro del mio terremoto DOm E andremo in ogni luogo dove siamo stati noi LAb Ma il mondo non è più lo stesso ora che MIb Mi sono perso e non so più dove mi trovo SIb Adesso le città sembrano piccole FAm MIb SIb Perché prima avevo te FAm MIb SIb Prima avevo te DOm Vorrei disegnare il mondo su un foglio di carta Così da rendere la terra piatta LAb Così non conterà più la distanza Basterà un passo da una parte all'altra MIb Ma nei margini non ci sono mai stato dentro come da bambino SIb Sarà per questo che ora noi vediamo gli orizzonti DOm e gli altri vedono confini LAb Capirai di avere un cuore quando qualcuno te lo spezza Ma impari ad usarlo quando trovi chi lo raccoglie da terra MIb Hai visto la parte peggiore di me SIb E quella che nemmeno io conoscevo Ci siamo fatti la guerra ma in guerra DOm7 poi nessuno vince davvero LAb7+ Sarà il mio silenzio a spiegarti ogni cosa che provo MIb Io che per te avrei attraversato l'Atlantico a nuoto Anche in mezzo alla grandine d'un maremoto SIb Nuotando per giorni coi piedi legati solo per vederti di nuovo DOm Troverò qualcuno diverso da te LAb Ma che mi guardi nello stesso modo MIb Ma tutto crolla quando sei con me SIb Sei l'epicentro del mio terremoto DOm E andremo in ogni luogo dove siamo stati noi LAb Ma il mondo non è più lo stesso ora che MIb Mi sono perso e non so più dove mi trovo SIb Adesso le città sembrano piccole FAm MIb SIb Perché prima avevo te FAm MIb SIb Prima avevo te DOm7 LAbadd9 MIb SIb DOm E troverò qualcuno diverso da te LAb Ma che mi guardi nello stesso modo MIb Come una scossa 9.3 SIb Sei l'epicentro del mio terremoto DOm7 E andremo in ogni luogo dove siamo stati noi LAb Ma il mondo non è più lo stesso ora che MIb Mi sono perso e non so più dove mi trovo SIb Adesso le città sembrano piccole FAm MIb SIb Perché prima avevo te FAm MIb SIb Prima avevo te
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: MATTIA BALARDI, MARIO APUZZO
Copyright: © sony/atv music publishing llc
 

9.3: Video

9.3 è un brano scritto e interpretato da Mr. Rain, pseudonimo di Mattia Balardi, pubblicato come singolo nel giugno 2020. Canzone realizzata dopo un periodo fortunato per il rapper di Desenzano del Garda, caratterizzato da ottimi risultati in termini di visualizzazioni sul web e download digitali. Il testo parla della fine di una storia d'amore, rottura che fa capire l'importanza della persona amata e che causa un vero e proprio terremoto emozionale; inevitabile un lungo e paziente viaggio dentro il proprio "Io".

Articoli correlati

 Mr. Rain: Vedi tutte le canzoni
Via di Qua
Via di Qua è un brano scritto e interpretato da Alessandro Aleotti, meglio conosciuto come J-Ax, pubblicato come singol...
Supereroe
Supereroe è un brano scritto e interpretato da Mattia Balardi, meglio conosciuto come Mr. Rain, pubblicato come singolo...
Tutto Quello Che Ho
Tutto Quello Che Ho è un brano scritto e interpretato da Mattia Balardi, noto al grande pubblico come Mr. Rain, contenu...
Un Domani
Un Domani è un brano scritto e interpretato da Annalisa, alias Annalisa Scarrone, contenuto nell'album Bye Bye pubblica...
Fiori di Chernobyl
Fiori di Chernobyl è un brano scritto e interpretato da Mr. Rain, alias Mattia Belardi, pubblicato come singolo nel 202...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).