Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Se Io Non Avessi Te: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: RE LA/RE LA/SOL SOL RE LA/RE LA/SOL SOL RE LA/RE LA/SOL Se io non avessi te SOL RE forse mi arrenderei LA/RE LA/SOL tu sei la prima che SOL MIm fa una viaggio dentro me LA RE e poi non molla mai LA/RE LA/SOL se io non avessi te SOL RE che alternative avrei LA/RE LA/SOL qualcuno ha detto già SOL MIm che non funzionerà LA ma io non cambio idea MIm do retta solo a me LA scelgo e riscelgo te RE SOL Sai che amarti non è mai abbastanza RE LA è che tu sei tutto quello che mi manca SOL dimmi un po' LA dimmi cos'altro c'é RE LA/RE LA/SOL SOL se io non avessi te RE LA/RE LA/SOL SOL RE LA/RE LA/SOL se io non avessi te SOL RE forse vivrei a metá LA/RE LA/SOL e un uomo chiuso in sé SOL MIm vegeta e non lo sa LA che se non dai non hai MIm e ti convinci poi LA che solo non ce la fai RE SOL Sai che amarti non è mai abbastanza RE LA è che tu sei tutto quello che mi manca SOL e cosi LA come una scheggia te RE LA/RE LA/SOL SOL sei entrata dentro me RE LA/RE LA/SOL SOL dentro me MIm LA SIb DO se io non avessi te RE LA/RE LA/SOL SOL RE LA/RE LA/SOL SOL RE SOL sai che amarti non è mai abbastanza RE LA SOL è che tu sei tutto quello che mi manca RE SOL ed andiamo avanti soli o in mezzo a tanti RE LA SOL sempre accelerando sempre fino in fondo RE finchè vuoi
 
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Se Io Non Avessi Te: Video

Se Io Non Avessi Te è un brano scritto e interpretato e portato al successo da Filippo Neviani, conosciuto dal grande pubblico col nome d'arte Nek, contenuto nell'album In due pubblicato nel 1998. Quarto lavoro discografico per il cantante di Sassuolo, riscuote grande successo in tutta Europa, aggiudicandosi ben tre dischi di platino in Italia e complessivamente oltre 550,000 copie vendute. La canzone, scritta con Massimo Variri e Antonello De Sanctis, è la traccia d'apertura del disco e col tempo è diventata uno dei suoi cavalli di battaglia. Brano ottimo per la chitarra.

Articoli correlati

  • Sei GrandeSei Grande Intro: RE SIm SOL MIm7 RE SIm Ogni passo, ogni faccia, ogni cosa che fai SOL LA […]
  • FreudFreud SOLm Questo lo dice Freud SIb puoi combattere quando vuoi MIb DOm9 ma i pensieri con le mani vanno dove sai SOLm Questo lo dice […]
  • La Vita ÈLa Vita È Intro: FA#m7 REadd9 LA MI FA#m7 REadd9 LA MI FA#m7 RE LA MI FA#m7 RE LA MI FA#m7 RE La vita è avere te […]
  • Sul TrenoSul Treno Intro: LAm RE/LA LAm7 RE/LA LAm RE/LA LAm7 RE/LA LAm RE/LA Come stai, cosa fai, LAm7 RE/LA come mai su questo […]
  • Dimmi Cos’èDimmi Cos’è Intro: FA REm FA REm FA REm Fammi un po' compagnia, dai, baciami adesso FA REm […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).