Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Signore, Io Sono Irish: Accordi

Prontuario con tutti gli accordi, Spedizione gratis!
RE SOL MI Signore, io sono Irish SOL RE Quello che non ha la bicicletta FA#7 SIm Tu lo sai che lavoro e alla sera LA7 RE4 RE Le mie reni non can-tano FA#7 SIm Tu mi hai dato il profumo dei fiori LA7 RE4 RE Le farfalle, i colori FA#7 SOL RE LA E le labbra di Ester create da te FA#7 SOL RE LA7 Quei suoi occhi incredibili solo per me RE MI SOL LA Ma c'è una cosa, mio Signore, che non va RE MI Io che lavoro dai Lancaster SOL LA a trenta miglia dalla città RE MI Io nel tuo giorno sono stanco, SOL LA sono stanco come non mai RE MI E trenta miglia più trenta miglia SOL LA4 LA sono tante a piedi, lo sai RE SOL MI SOL ...E Irish, tu lo ricordi, Signore RE Non ha la bicicletta FA#7 SIm Nel tuo giorno le rondini cantano LA7 RE4 RE La tua gloria nei cieli FA#7 SIm Solo io sono triste Signore LA7 RE4 RE La tua casa è lontana FA#7 SOL RE LA Devo stare sul prato a parlarti di me FA#7 SOL RE LA4 LA7 E io soffro, Signore, lontano da te RE MI SOL LA Ma più sei buono fra gli amici che tu hai RE MI Una bicicletta per il tuo Irish SOL LA certamente la troverai RE MI Anche se è vecchia non importa, SOL LA anche se è vecchia mandala a me RE MI Purché mi porti nel tuo giorno, SOL LA7/4 LA7 mio Signore, fino a te RE SOL MI Signore, io sono Irish SOL RE Quello che verrà da te in bicicletta
Prontuario con tutti gli accordi, Spedizione gratis!

Credits

Autori: DE SCALZI VITTORIO, DI PALO NICO, REVERBERI GIAN PIERO, DE ANDRE' FABRIZIO, MANNERINI RICCARDO
Copyright: © UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING RICORDI S.R.L.
 

Signore, Io Sono Irish: Video

Signore, Io Sono Irish è un brano composto e inciso dai New Trolls, pubblicato come singolo nel 1968 e che nasce dalla fortunata collaborazione tra la rock band genovese ed un illustre collega e concittadino: Fabrizio De Andrè. Questo sodalizio continua nelle tournée di De Andrè, nelle quali venivano ingaggiati come musicisti molti dei membri del gruppo. Il testo è del poeta Riccardo Mannarini e racconta il viaggio in bicicletta di un fedele verso la chiesa più vicina (oltre 30 miglia). È stata inserita nell'album dei New Trolls Senza orario senza bandiera.

 

Articoli correlati

 New Trolls: Vedi tutte le canzoni
Quella Carezza della Sera
Quella Carezza della Sera è una canzone appartenente al repertorio di musica leggera dei New Trolls, probabilmente il l...
Una Miniera
Una Miniera è un brano interpretato dai New Trolls contenuto nell'album New Trolls pubblicato nel 1970. La canzone, scr...
Una Storia
Una Storia è un brano inciso dai New Trolls, pubblicato come singolo nel 1971. Canzone scritta da Sergio Endrigo, viene...
Che Idea
Che Idea è un brano composto e inciso dai New Trolls, contenuto nell'album eponimo pubblicato nel 1979. Ottavo lavoro i...
Visioni
Visioni è un brano scritto inciso dai mitici New Trolls pubblicato come singolo in 45 giri nel 1968. Disco che riscuote...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
36 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).