Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Parlo di Te: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: SOLm MIb SIb FA SOLm MIb SIb FA SOLm MIb SIb FA È una vita che ti aspetto, non lo sai? SOLm MIb SIb FA Ora che sei qui tu non mi scapperai SOLm MIb Troppo tempo che non sentivo in me SIb FA questa voglia di magia SOLm MIb Non puoi ridere, non puoi dirmi che SIb FA ora devi andare via
LAm FA DO Via, proprio adesso che ci sei, SOL LAm tu non puoi andare via FA DO SOL Se ti perdo, perdo la mia fantasia REm7 LAm E parlo di te, parlo di te SOL parlo con te anche se tu non ci sei REm7 LAm Parlo di te, parlo di te SOL parlo perché vorrei averti con me
SOLm MIb SIb FA SOLm MIb SIb FA E continuo a perdermi nei sogni miei SOLm MIb SIb FA e a ripetermi che tu non te ne andrai SOLm MIb Non vuoi credere, tu sei l'unica SIb FA parlo seriamente, sai SOLm MIb C'è qualcosa che, proprio tra me e te SIb FA che non puoi buttare via
LAm FA DO Via, proprio adesso che ci sei, SOL LAm tu non puoi andare via FA DO SOL Se ti perdo, perdo la mia fantasia REm7 LAm E parlo di te, parlo di te SOL parlo con te anche se tu non ci sei REm7 LAm Parlo di te, parlo di te SOL parlo perché vorrei averti con me
DOm7 SIb FA MIb Proprio come se tu fossi già in mezzo ai miei guai DOm7 SIb LAb FA4 FA Prego di non rinunciare mai, proprio mai SOLm MIb SIb FA SOLm MIb SIb FA
LAm FA E parlo di te, parlo di te DO SOL parlo con te anche se tu non ci sei LAm FA Parlo di te, parlo di te DO SOL parlo perché vorrei averti con me REm7 LAm E parlo di te, parlo di te SOL parlo con te anche se tu non ci sei REm7 LAm Parlo di te, parlo di te SOL parlo perché vorrei averti con me LAm FA DO SOL
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autori: FRANCOIS OLIVIER JEROME, SETTEMBRE PACIFICO
Copyright: © CAROSELLO - EDIZIONI MUSICALI E DISCOGRAFICHE, RED ROSE PRODUCTIONS SRL
 

Parlo di Te: Video

Parlo di Te è un brano interpretato da Pacifico Settembre, meglio conosciuto con lo pseudonimo Pago, pubblicato come singolo nel 2005 poi inserito nel suo disco d'esordio (eponimo) uscito l'anno successivo. Canzone scritta e prodotta da Fabio Ibba, si rivela un grande successo diventando a pieno titolo il tormentone estivo del 2005; protagonista del Festivalbar di quell'anno, si presenta come una ballata pop perfetta per essere accompagnata con la chitarra.

Articoli correlati

 Pago: Vedi tutte le canzoni
Vorrei Tu Fossi Mia
Vorrei Tu Fossi Mia è un brano scritto e interpretato da Pago, contenuto nell'album che porta il titolo del suo nome di...
Non Cambi Mai
Non Cambi Mai è un brano scritto e interpretato da Pago, contenuto nell'album Pacifico Settembre, ovvero il suo nome di...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).