Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

La Gatta: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: SOL MIm LAm RE7 SOL MIm LAm RE7 SOL MIm LAm C'era una volta una gatta RE7 SOL MIm che aveva una macchia nera sul muso LAm RE7 SOL e una vecchia soffitta vicino al mare MIm LAm RE7 SOL MIm LAm RE7 con una finestra a un passo dal cielo blu SOL MIm LAm Se la chitarra suonavo RE7 SOL MIm LAm la gatta faceva le fusa ed una stellina RE7 SOL scendeva vicina vicina MIm LAm RE7 SOL MIm LAm RE7 SOL poi mi sorrideva e se ne tornava su DO7+ DOdim Ora non abito piu là DO7+ DOdim tutto è cambiato, non abito piu là SIm7 MIm Ho una casa bellissima, LAm7 RE7 bellissima come vuoi tu SOL MIm LAm Ma io ripenso a una gatta RE7 SOL MIm che aveva una macchia nera sul muso, LAm RE7 SOL a una vecchia soffitta vicino al mare MIm LAm RE7 SOL MIm LAm RE7 con una stellina che ora non vedo più SOL MIm LAm RE7 SOL MIm LAm RE7 SOL MIm LAm RE7 SOL MIm LAm RE7 SOL DO7+ DOdim Ora non abito piu là DO7+ DOdim tutto è cambiato, non abito piu là SIm7 MIm Ho una casa bellissima, LAm7 RE7/9- bellissima come vuoi tu SOL MIm LAm Ma io ripenso a una gatta RE7 SOL MIm che aveva una macchia nera sul muso, LAm RE7 SOL a una vecchia soffitta vicino al mare MIm LAm RE7 SOL MIm LAm RE7 SOL con una stellina che ora non vedo più
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: GINO PAOLI
Copyright: LYRICS © UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING GROUP
 

La Gatta: Video

A causa di un errore nel codice di YouTube, il video potrebbe al momento non essere visualizzato correttamente. Si prega di riprovare più tardi

La Gatta è una canzone del 1960 pubblicata da un Gino Paoli ancora in erba, che giunse al successo e all'interesse del pubblico grazie al passaparola. Tant'è che, una volta giunta in classifica, dovette essere registrata alla SIAE, e ciò fu possibile solo grazie a Mogol che fece da prestanome per lo stesso Paoli, non ancora iscritto. Il brano venne incluso nel suo primo album ufficiale, che uscì l'anno seguente, Gino Paoli.

Articoli correlati

  • Che Cosa C’ÈChe Cosa C’È Intro: FAadd9 REm7 SOLm7 SIb6/DO FA7+ SOLm7 DO11 FA7+ FA6 Che cosa c'è che mi sono innamorato di te SIbm7 […]
  • La Bella e la BestiaLa Bella e la Bestia Intro: FA SIb FA SIb FA SIb FA C'e' una bestia che SIb6 DO FA s'addormenterà LAm7 ogni volta che SIb […]
  • Il Cielo In Una StanzaIl Cielo In Una Stanza FA REm Quando sei qui con me SOLm7 DO7 FA questa stanza non ha più pareti REm ma alberi, SOLm7 DO7 alberi infiniti: FA […]
  • Una Lunga Storia D’AmoreUna Lunga Storia D’Amore Intro: MI FA#m7/4 MI FA#m7/4 MI FA#m7/4 MI FA#m7/4 LA MI/SOL# FA#m7 SI4 LA SI MI DO#m7 Quando t'ho vista arrivare LA […]
  • Sapore di SaleSapore di Sale Intro: MI DO#m LA SI7 MI Sapore di sale, DO#m sapore di mare, FA#m7 che hai sulla pelle, SI7 che hai sulle […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).