Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Ricordi: Accordi

Scopri il libro sugli Accordi per Chitarra più venduto su Amazon!
Intro: DO#m SI MI LA DO#m SI Almeno fino a domattina ti prometto che MI LA Sarò la faccia di cui hai più bisogno DO#m SI L'amico di scuola che ti ruba le biglie MI O l'amante impossibile taciuto in un sogno DO#m SI "Meglio bruciare che spegnersi lentamente" MI LA L'ha detto chi non deve illuminare gli altri DO#m SI Ma io ho paura sempre di rimanere al buio MI Mentire alla tua mente mentre provo a salvarti DO#m Meglio non dire niente SI aspettando il mattino, sorrido MI LA Se penso al nome che tu mi darai domani DO#m SI Per reinsegnarti ancora il segno della croce MI Così avrò ancora una scusa per toccare quelle mani MI SOL#m Vedi, ci sono dei ricordi che mi devi FA#m Sei grande, ma ti chiamo ancora baby LA Ho gli occhi rossi, ma non te ne accorgi Ti guardo mentre dormi DO#m Ma solo ieri c'eri, nei giorni neri LA Quelli che piove troppo forte per stare in piedi FA#m7 E fottevamo anche la morte volando leggeri LA LAm M'hai chiesto, "Dimmi cosa temi, che cosa credi?" La mia risposta sei tu DO#m Ti stupirà, ma no, SI non sono più geloso del passato MI LA In cui non c'ero, anzi mi manca di più DO#m SI Perché seguivo la topografia del io da solo MI L'astronomia del noi due LA me l'hai insegnata tu, che DO#m SI Ora ti mangi da dentro, piccolo pianeta spento MI Come una briciola al vento, è un buco nero e un occhio blu, e DO#m Sono poco più di un jamais vu SI tra tutte queste persone MI Nella mia testa io gioco a Taboo, perdo se dico il tuo nome MI SI Vedi, ci sono dei ricordi che mi devi FA#m7 Sei grande, ma ti chiamo ancora baby LA Ho gli occhi rossi, ma non te ne accorgi SI Ti guardo mentre dormi DO#m Ma solo ieri c'eri, nei giorni neri LA Quelli che piove troppo forte per stare in piedi FA#m7 E fottevamo anche la morte volando leggeri LA LAm M'hai chiesto, "Dimmi cosa temi, che cosa credi?" MI SOL#m7 DO#m7 La mia risposta sei tu... LA Sbadiglio e prendo la boccetta di Aducanumab SOL#m7 E penso che pure 'sta notte presto finirà FA#m7 Io ti terrò la mano e tu tienimi l'anima SI E pure se non sai chi sono, non lasciarla mai MI SI Vedi, ci sono dei ricordi che mi devi FA#m7 Sei grande, ma ti chiamo ancora baby LA Ho gli occhi rossi, ma non te ne accorgi SI Ti guardo mentre dormi DO#m Ma solo ieri c'eri, nei giorni neri LA Quelli che piove troppo forte per stare in piedi LA#m7/5- E fottevamo anche la morte volando leggeri LA LAm M'hai chiesto, "Dimmi cosa temi, che cosa credi?" MI SOL#m7 DO#m7 La mia risposta sei tu... MI SOL#m7 DO#m7 La mia risposta sei tu... La mia risposta sei tu
Scopri il libro sugli Accordi per Chitarra più venduto su Amazon!

Credits

Autori: Enrico Brun, Giorgio Pesente, Riccardo Zanotti
Copyright: © BMG Rights Management
 

Ricordi: Video

Ricordi è un brano composto e inciso dai Pinguini Tattici Nucleari, pubblicato come singolo nell'ottobre 2022. Canzone che la band bergamasca realizza dopo un anno tra i più fortunati della loro carriera musicale... con una tournée estiva che ha radunato ben 600,000 fans provenienti da tutta Italia. Musica e parole portano le firme di Enrico Brun, Giorgio Pesente e Riccardo Zanotti; mette in scena una storia d'amore alle prese con una grave malattia neurodegenerativa.

Articoli correlati

 Pinguini Tattici Nucleari: Vedi tutte le canzoni
Ridere
Ridere è un brano composto e inciso dai Pinguini Tattici Nucleari, contenuto nella riedizione dell'album Fuori dall'hyp...
Scrivile Scemo
Scrivile Scemo è un brano inciso dai Pinguini Tattici Nucleari, contenuto nel EP Ahia! pubblicato nel 2020. Progetto di...
Lake Washington Boulevard
Lake Washington Boulevard è un brano inciso dai Pinguini Tattici Nucleari, contenuto nell'album Fuori dall'hype pubblic...
Giovani Wannabe
Giovani Wannabe è un brano composto e inciso dai Pinguini Tattici Nucleari, pubblicato come singolo nel 2022 e che segn...
Verdura
Verdura è un brano composto e inciso dai Pinguini Tattici Nucleari, contenuto nell'album Fuori dall'hype pubblicato nel...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
35 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).