Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

L’Allucinazione: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: MIm SIm LA LA4 LA MIm SIm LA LA4 LA MIm SIm7 LAadd9 LA4 LA MIm SIm7 LAadd9 LA4 LA MIm7/9 SIm7 LAadd9 LA4 LA MIm7/9 SIm7 LAadd9 LA4 LA
MIm LAm7 Sono una vecchia amica SIm7 LAm7/4 Sono una lingua conosciuta MIm LAm7 Sono un fuoco tra le dita SIm7 LAm7/4 Sono qui venuta accompagnata DOadd9 SOL LAm7 Sono nelle mani, sono nella faccia SOL LAm7/4 Sono un anello che stringe le tue braccia MIm LAadd9 Sono un fiume in piena, sono una catena
RE Sono una cicatrice sulla schiena MIm7/4 RE/FA# Sono un'illusione, l'allucinazione SOLadd9 RE L'attimo di rivederti con un buco al cuore MIm7/4 RE/FA# Sono una follia, una fotografia SOLadd9 MIm7/9 SIm7 LAadd9 LA4 LA Sono l'abitudine che scivola vi----a MIm7/9 SIm7 LAadd9 LA4 LA
MIm LAm7 Sono un cavallo bianco SIm7 LAm7/4 Sono una spina nel tuo fianco MIm LAm7 Sono il nettare sulla ferita SIm7 LAm7/4 Sono qui per essere baciata DOadd9 SOL LAm7 Sono nelle mani, sono nella faccia SOL LAm7/4 Sono un anello che stringe le tue braccia MIm LAadd9 Sono un fiume in piena, sono una catena
RE Sono una cicatrice sulla schiena MIm7/4 RE/FA# Sono un'illusione, l'allucinazione SOLadd9 RE L'attimo di rivederti con un buco al cuore MIm7/4 RE/FA# Sono una follia, una fotografia SOLadd9 RE Sono l'abitudine che scivola via MIm7/4 RE/FA# Sono un'illusione, l'allucinazione SOLadd9 RE L'attimo di rivederti con un buco al cuore MIm7/4 RE/FA# Sono una follia, una fotografia SOLadd9 MIm7/9 SIm7 LAadd9 LA4 LA Sono l'abitudine che scivola vi---a MIm7/9 SIm7 LAadd9 LA4 LA MIm7/9 SIm7 LA LA4 LA MIm7/9
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autore: MARINA REI
Copyright: © BIG DOINGS DI PIETRO MICIONI E C.
 

L’Allucinazione: Video

L'Allucinazione è un brano scritto e interpretato da Marina Rei, nome d'arte di Marina Restuccia, contenuto nell'album Animebelle pubblicato nel 1998. Terzo lavoro in studio per la cantautrice romana, è caratterizzato da una forte influenza soul e da un sound marcatamente pop-internazionale. La canzone è un perfetto esempio di tale ricerca sonora, una ballata perfetta per essere accompagnata con la chitarra... nonché uno dei suoi cavalli di battaglia.

Articoli correlati

 Marina Rei: Vedi tutte le canzoni
Primavera
Primavera è una canzone del 1997, primo singolo estratto dall'album Donna di Marina Rei. Consiste in una cover in lingu...
I Miei Complimenti
I Miei Complimenti è una canzone di Inaspettatamente, quarto album di Marina Rei uscito nel 2000. Da esso è stato estr...
E Mi Parli di Te
E Mi Parli di Te è un brano scritto e interpretato da Marina Restuccia, meglio conosciuta come Marina Rei, contenuto ne...
Il Giorno della Mia Festa
Il Giorno della Mia Festa è un brano scritto e interpretato da Marina Rei contenuto nell'album L'incantevole abitudine ...
T’Innamorerò
T'Innamorerò è un brano scritto e interpretato da Marina Rei, all'anagrafe Marina Restuccia, contenuto nell'album Anim...

Lavora con noi

Musicista per video tutorial musicali Musicista per video tutorial musicali

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).