Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Ambarabaciccicoccò: Accordi

Corsi di Chitarra Gratis: Questo è il migliore
Intro: RE SOL RE E mentre tu continui ad invecchiare SOL RE Con i giovani di oggi che non riesci più a capire DO Che se ne fregano perfino SOL/SI RE del tuo impegno sindacale DO SOL/SI LA E cantano "dio salvi la regina, fascista e borghese" SOL RE E mentre tu continui ad invecchiare SOL RE Tua figlia sta con quell'idiota che non puoi vedere DO SOL RE Lei dice che sei prevenuto e che non vuoi capire DO SOL/SI LA E forse avrà ragione lei, chi lo potrà mai dire SOL RE Ma intanto tu continui ad invecchiare SOL Sempre convinto che gli anni migliori RE debbano ancora venire DO SOL E che le leggi sopra il concordato RE si possono abrogare DO E intanto Marta è andata ad iscrivere SOL LA la bambina dalle orsoline SOL RE E mentre tu continui ad invecchiare lentamente SOL Il mondo gira sempre più veloce RE e non si può fermare DO SOL Sei tu che devi accelerare, amico, RE lui non ti può aspettare DO SOL E questo putroppo signori è uno dei piccoli difetti LA Dell'industrializzazione SOL RE E intanto tu continui ad invecchiare cordialmente Sì cordialmente SOL Con la pacca sulle spalle RE del tuo bravo direttore DO SOL/SI Che la pensa esattamente come te RE sopra i problemi di politica generale DO C'è solo un piccolo accento diverso per quello che riguarda SOL/SI LA La gravità del problema della disoccupazione: suo figlio ha un impiego statale e il tuo non trova da lavorare SOL Ma tu continua pure ad invecchiare, RE convinto, sì convinto SOL RE Convinto che il partito è l'unica soluzione DO SOL Ma che rivoluzione e rivoluzione RE è ormai banale quella DO La lotta oggi va condotta col partito SOL RE all'interno delle strutture DO SOL Perché il partito ti può aiutare RE Perché il partito ti può garantire DO SOL Perché il partito è una conquista sociale RE Perché il partito è un'istituzione DO Ma che rivoluzione e rivoluzione, SOL RE riforme ci vogliono, riforme DO Sanitarie, agrarie, tributarie, fiscali, sociali SOL RE Ambarabaciccicoccò perché adesso ce l'hai tu DO perché adesso ce l'hai tu tre studio SOL RE Aperto Dario Fo ambarabaciccicoccò tre civette sul comò DO SOL Che facevano l'amore con la gatta del dottore RE Che facevano l'amore con la gatta del dottore DO tre partiti sul comò SOL/SI RE Che facevano l'amore con l'abc del professore DO ambarabaciccicoccò tre civette sul comò (Scemo, scemo, scemo) SOL RE Ma che rivoluzione e rivoluzione... DO SOL RE
Corsi di Chitarra Gratis: Questo è il migliore

Credits

Autore: ROSSI VASCO
Copyright: © WARNER CHAPPELL MUSIC ITALIANA S.R.L.
 

Ambarabaciccicoccò: Video

Ambarabaciccicoccò è un brano scritto e interpretato da Vasco Rossi, contenuto nell'album ...Ma cosa vuoi che sia una canzone... pubblicato nel 1978. Si tratta del debutto discografico per il cantautore emiliano, un disco ancora acerbo della vena rock che si troverà nei lavori futuri e che venne promosso solo dalle radio libere locali. La canzone si presenta come una vivace ballata in stile cantautorale che descrive l'Italia di fine anni Settanta divisa tra fascisti e comunisti, tra arretratezza e progresso.

 

Articoli correlati

 Vasco Rossi: Vedi tutte le canzoni
Sally
Sally è un brano scritto e interpretato da Vasco Rossi contenuto nell'album Nessun pericolo...per te pubblicato nel 199...
Vita Spericolata
Vita Spericolata è un brano scritto e interpretato da Vasco Rossi contenuta nell'album Bollicine pubblicato nel 1983. D...
Albachiara
Alba Chiara è un brano scritto e interpretato da Vasco Rossi contenuto nell'album Non siamo mica gli americani pubblica...
Quanti Anni Hai
Quanti Anni Hai è uno dei quattro brani estratti come singoli da Canzoni Per Me, il dodicesimo album in studio di Vasco...
Senza Parole
Senza parole veniva scritta da pubblicata come inedito da Vasco Rossi nel 1994, e veniva dedicata agli iscritti al suo f...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
36 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).