Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Ti Taglio la Gola: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: MI MI Riconoscenza, ma che scemenza È stato parlarti di me Tu che sei solita, solita sì Ti piace divertiti, sì Riconoscenza, ma che scemenza È stato fidarmi di te Tu che sei solita, solita sì LA SI Solita fare così LAadd9 SI MI MI4 MI DO#m7 Solita, solita, solita, solita, solita, sì LAadd9 SI MI MI4 MI DO#m7 Solita, solita, solita, solita, fare così LAadd9 Prendimi l'anima ma SI MI MI4 MI DO#m7 Ridammi la Radio LAadd9 SIadd9 Da quando m'hai preso la radio non sono più quello MI MI4 MI DO#m LAadd9 SIadd9 Non dormo più, non mangio più MI MI4 MI DO#m Sono uno straccio LAadd9 SIadd9 Dai, ridai, ridai, ridai, ridammi la mia radio MI MI4 MI DO#m LAadd9 SIadd9 Dai, ridai, ridai, ridai, ridammi la mia radio MI MI4 MI DO#m LAadd9 SIadd9 MI MI4 MI DO#m Ah, prendimi l'anima ma ridammi la Radio LAadd9 SI Ah, appena ti prendo da sola MI MI4 MI DO#m7 Ti taglio la gola... LAadd9 SI Ah, appena ti prendo da sola DO#m7 LAadd9 SI ti taglio la gola MI Ma che clemenza la delinquenza La vuole trattata così Lei era solita, solita, sì LA SIadd9 E avrebbe fatto sempre così LAadd9 SI MI MI4 MI DO#m7 Solita, solita, solita, solita, solita, sì LAadd9 SI MI MI4 MI DO#m7 Solita, solita, solita, solita, fare così LAadd9 Prendimi l'anima ma SI MI MI4 MI DO#m7 Ridammi la Radio LAadd9 SI Ah, appena ti prendo da sola ti taglio la gola... DO#m9 LAadd9 SIadd9 MI MI4 MI DO#m7 LAadd9 SIadd9
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: VASCO ROSSI
Copyright: LYRICS © UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING GROUP
 

Ti Taglio la Gola: Video

Ti Taglio la Gola è un brano scritto e interpretato da Vasco Rossi, contenuto nell'album Cosa succede in città pubblicato nel 1985. Settimo lavoro in studio per il rocker emiliano, è il "frutto" dell'esperienza vissuta in carcere, i 22 giorni dietro le sbarre durante l'anno precedente. La canzone, interamente scritta dal blasco, è un pezzo pop-rock dalla sua solita voglia prorompente di provocare... anche con frasi di forte impatto emitivo!

Articoli correlati

  • Ci CrediCi Credi Intro: FA#m7 RE7 FA#m7 MI MI4 MI LA DO#m7 Non vorrei fare più canzoni fino a quando RE MI7 Non me lo […]
  • Splendida GiornataSplendida Giornata Intro: SOLm DOm7 Cosa importa se è finita REm7 SOLm Che cosa importa se ho la gola bruciata o no? […]
  • Accidenti Come Sei BellaAccidenti Come Sei Bella SOL DO Se c'è una bella al mondo sei più bella tu SOL DO Se c'è chi è troppo […]
  • Tango… (della Gelosia)Tango… (della Gelosia) Intro: LAm LAm REm Non è la gelosia! MI7 Quello che sento LAm Quello che […]
  • Lo ShowLo Show Intro: MIm DO RE MIm DO RE MIm RE/MI DO/RE SIm/MI MIm7/9 MIm RE/MI Quello che so DO/MI SIm/MI È che dentro di […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).