Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Hai più di 30 anni? Scopri il Metodo di Chitarra per adulti

Echi d’Infinito: Accordi

Intro: LAb LAb7 REb LAb MIb7/9- LAb REb LAb Che notte chiara di stelle MIb/SOL REb LAb Tutto è più dolce dopo un temporale MIb/SOL Dopo i giorni del pianto SOLdim FAm MIb7/9- Adesso si apre il cuo---re LAb Ma che sorpresa REb LAb MIb/SOL Cantando può nascere una rosa REb LAb Anche dal fango MIb/SOL Nei deserti più assolati SOLdim FAm O negli eterni inver---ni DO7 Ma che sorpresa FAm Una rosa DO7 Ma che sorpresa io ..
FA SIb Io vivo di accenti, di presentimenti DO SIb FA Profumi che sento nell'aria SIb E vivo di slanci, di moti profondi DO SIb FA Fugaci momenti di gloria DO/MI REm FA/DO E nel silenzio del mondo SOL/SI DO7/6 FA SIb DO LAb MIb7/9- Io sento echi di infini..to
LAb REb LAb Restami accanto nel tempo MIb/SOL REb LAb Non c'è più bella cosa che ci unisca MIb/SOL SOLdim FAm Nella fortuna o nelle tempeste del destino DO7 FAm Restami accanto per sempre DO7 Restami accanto
FA SIb Io vivo di accenti, di presentimenti DO SIb FA Profumi che sento nell'aria SIb E vivo di slanci, di moti profondi DO SIb FA Fugaci momenti di gloria DO/MI REm FA/DO E nel silenzio del mondo SOL/SI DO7/6 FA SIb DO SIb FA Io sento echi di infini..to DO/MI REm FA/DO E nel silenzio del mondo SOL/SI FA/DO DO7 FA Io sento echi di infini...i...to
Hai più di 30 anni? Scopri il Metodo di Chitarra per adulti
 

Echi d’Infinito: Video

Echi d'Infinito è un brano scritto da Mario Venuti e Giuseppe Rinaldi (in arte Kaballà) per Antonella Ruggero. Fu presentato al Festival di Sanremo 2005, e si classificò primo nella categoria Donne e terzo nella classifica generale. E' stata registrata al Teatro Raffaello Sanzio di Urbino con l'aiuto della Big Band del maestro Davide Di Gregorio e poi pubblicata come ottava traccia dell'album Big Band!.

Articoli correlati

  • Amore LontanissimoAmore Lontanissimo Intro: SI FA# SOL#m SI/FA# FA# SI Da un'ora sono seduta qui FA# pensando che, MI FA# SI ti voglio parlare E questa via della città FA# […]
  • ControventoControvento Intro: REb MIb REb MIb REb MIb REb MIb REb MIb Fulmini attraversano l'aria REb […]
  • Si Può Dare di PiùSi Può Dare di Più Intro: RE SOL7+ RE SOL7+ FA#m7 MIm7 LA SIm FA#m In questa notte di venerdi SOL REadd9/FA# perché non dormi perché sei qui MIm7 […]
  • Un Disco Italiano All’Anno: 2006Un Disco Italiano All’Anno: 2006 Vinicio Capossela - Ovunque Proteggi L'eclettico cantautore di origini campane riesce sempre a sorprendere il proprio pubblico. Non possiamo infatti rinchiudere la sua […]
  • Scegliere il plettro giustoScegliere il plettro giusto Non dimentichiamoci mai che spesso tra noi e le corde della chitarra c'è un plettro: quel plettro influenza in modo evidente il sound, il tocco (pizzico) nonchè la facilità e […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).