Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Bella Più Che Mai: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: SIb6 FA/LA SOLm7 SIb6 FA/LA SOLm7/4 SIb6 FA/LA SOLm7 Che sorriso che c'hai questa sera SIb6 FA/LA SOLm7 Sembra quasi che sia primavera Di' di no perché se no LA7 Questa notte morirò... SIb6 FA/LA SOLm7 E non dirmi che sei prigioniera SIb6 FA/LA SOLm7 Che c'è già qualcun'altro che spera E non dire che lo sai LA7 Che sai già che cosa vuoi... REm DO/RE Quando guardi qualcuno SOLm7 O qualche cosa REm DO/RE Non esiste nessuno SOLm7 Che può dire no REm DO/RE SOLm7 E anche tu non ti rendi conto nemmeno LA7 E i sorrisi tu li dai come fossero dei guai! SIb FA/LA Mentre dai senso a tutto il mondo SOLm7 FAadd9/LA E incontrarti è come se SIb LA7 REm DO Se spuntasse fuori il sole dietro te... SIb FA/LA SOLm7 FA Prendi, tu puoi prendere qualunque cosa sia SIb7+ DO11 Fino a quando resterai bella più che mai! SIb6 FA/LA SOLm7 SIb6 FA/LA SOLm7 Che sorriso che c'hai questa sera SIb6 FA/LA SOLm7 Sembra quasi che dici "lo so"... REm DO/RE Quando guardi qualcuno SOLm7 O qualche cosa REm DO/RE Non esiste nessuno SOLm7 Che può dirti no REm DO/RE SOLm7 Mentre tu non ti rendi conto nemmeno LA7 E i sorrisi tu li dai come fossero dei guai! SIb FA/LA Mentre dai senso a tutto il mondo SOLm7 FAadd9/LA E incontrarti è come se SIb LA7 REm DO Se spuntasse fuori il sole dietro te... SIb FA/LA SOLm7 FAadd9/LA Prendi, tu puoi prendere qualunque cosa sia SIb7+ LA7 REm DO Fino a quando resterai bella come sei! SIb FA/LA SOLm7 FA Prendi, tu puoi prendere qualunque cosa vuoi SIb7+ SOLm7/4 DO7 FA LA7 Fino a quando resti bella più che mai... SIb7+ FA/LA SOLm7 FA/LA SIb7+ LA7 REm DO/RE
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autore: ROSSI VASCO
Copyright: © PUBLY MUSIC S.R.L., UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING RICORDI S.R.L
 

Bella Più Che Mai: Video

Bella Più Che Mai è un brano composto e inciso dagli Stadio, contenuto nell'album Canzoni allo Stadio pubblicato nel 1988. Si tratta della prima raccolta di greatest hits per la band bolognese, disco che contiene oltre ai loro primi successi anche due inediti. La canzone è proprio uno di questi ed è scritta dal frontman Gaetano Curreri sul testo dell'amico Vasco Rossi. Una struggente ballata pop tra le più conosciute ed apprezzate del loro repertorio.

Articoli correlati

 Stadio: Vedi tutte le canzoni
Equilibrio Instabile
Equilibrio Instabile è un brano interpretato dagli Stadio contenuto nell'album Storie e geografie pubblicato nel 2003. ...
Acqua e Sapone
Acqua e Sapone è un brano inciso dagli Stadio e pubblicato nel 1983, inserito nell'album La faccia delle donne uscito n...
Allo Stadio
Allo Stadio è un brano scritto e inciso dagli Stadio, contenuto nell'album La faccia delle donne pubblicato nel 1984. ...
Grande Figlio di Puttana
Grande Figlio di Puttana è un brano degli Stadio contenuto nell'album d'esordio Stadio pubblicato nel 1982. Scritto da ...
Le Mie Poesie per Te
Le Mie Poesie per Te è un brano inciso dagli Stadio, contenuto nell'album L'amore volubile pubblicato nel 2005. Si trat...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
35 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).