Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Che Sarà di Noi: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: DOadd9 DO7 FA/DO FAm6+/DO LAm7 FAm/LAb DO/SOL FA#dim REm7 DO/MI FAadd9 REm7 DOadd9/MI LAm7 Passerà, il tempo cura le ferite del cuore REm7 DOadd9/MI FAadd9 Che poi l'acqua cadendo dal cielo laverà REm7 MI7/SOL# Passerà, del resto LAm/SOL FA#m7/5- non c'è un vincitore in amore REm7 DO/SOL FA7+ SIb7 Come nasce da solo svanisce, se ne va DO Chissà a chi sorriderai DOadd9/MI FAadd9 SOL/FA La mattina bevendo il caffè DOadd9/MI E se l'uomo che abbraccerai LAm7 SIbadd9 MIbadd9 SOL Nei suoi occhi avrà qualcosa di me DO DOadd9/MI FA SOL/FA Che sarà, che sarà, che sarà, che sarà di me MIm7 LAm7 REm7 DO/MI FA SOLm7 SOL Che sarà, che sarà, che sarà di te DO DO7 FA/DO FAm6+/DO LAm7 FAm/LAb DO/SOL FA#dim FAadd9 REm7 DOadd9/MI LAm7 E chissà, magari ci rincontreremo cambiati REm7 DOadd9/MI FAadd9 Disperati o magari felici, chi lo sa? REm7 MI7/SOL# Ma se avrai le labbra rosse LAm/SOL FA#m7/5- di ciliege di maggio FA DOadd9/MI REm7 Forse avrò il coraggio che adesso mi manca DO DOadd9/MI FA SOL/FA Che sarà, che sarà, che sarà, che sarà di me MIm7 LAm7 REm7 MI5+/SOL# MI/SOL# Che sarà, che sarà, che sarà di te LAm7 FAm6+/LAb Sai mi manca quella parte di me DO/SOL RE7/FA# Che non trovo adesso senza di te REm7 DO/MI FA SOL7/4 DO DOadd9/MI FA SOL/FA Che sarà, che sarà, che sarà, che sarà di me MIm7 LAm7 SIbadd9 MIbadd9 SOL/RE Che sarà, che sarà, che sarà di te DO DOadd9/MI FA SOL/FA Che sarà, che sarà, che sarà di noi MIm7 LAm7 SIbadd9 SOL7 DO DOadd9/MI FA SOL/FA Che sarà, che sarà, che sarà di noi MIm7 DO/SIb FA/LA FAm/LAb DO/SOL DO DO7 FA/DO FAm/DO LAm7 FAm/LAb REm7 SOL7/4 SOL LA
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autori: CURRERI GAETANO, D'ONGHIA BEPPE, GRANDI SAVERIO
Copyright: © PUBLY MUSIC S.R.L., UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING RICORDI S.R.L.
 

Che Sarà di Noi: Video

Che Sarà di Noi è un brano composto e inciso dagli Stadio, contenuto nell'album Puoi fidarti di me pubblicato nel 1989. Quarto disco di inediti per la band emiliana, si tratta dell'ultimo progetto discografico a cui partecipava il bassista Marco Nanni; dal successivo sarebbe subentrato Roberto Drovandi. La canzone è scritta dal frontman Gaetano Curreri insieme a Saverio Grandi ed al maestro di Taranto Beppe D'Onghia; un'intensa e romantica ballata pop in stile cantautorale dall'ottimo impianto armonico. Buon lavoro!

Articoli correlati

 Stadio: Vedi tutte le canzoni
Acqua e Sapone
Acqua e Sapone è un brano inciso dagli Stadio e pubblicato nel 1983, inserito nell'album La faccia delle donne uscito n...
C’È
C'È è un brano inciso dagli Stadio, contenuto nell'album La faccia delle donne pubblicato nel 1984. Secondo lavoro in ...
Vorrei
Vorrei è un brano scritto e inciso dagli Stadio, contenuto nell'album Chiedi chi erano i Beatles pubblicato nel 1984 in...
Grande Figlio di Puttana
Grande Figlio di Puttana è un brano degli Stadio contenuto nell'album d'esordio Stadio pubblicato nel 1982. Scritto da ...
Allo Stadio
Allo Stadio è un brano scritto e inciso dagli Stadio, contenuto nell'album La faccia delle donne pubblicato nel 1984. ...

Lavora con noi

Musicista per video tutorial musicali Musicista per video tutorial musicali

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).