Dammi Cinque Minuti è un brano scritto e inciso dagli Stadio contenuto nell’album omonimo pubblicato nel 1997 dalla Sony Music. Ottavo lavoro in studio per la band bolognese, riscuote un ottimo successo ottenendo un disco di platino e oltre 100,000 copie vendute. La canzone, che da il titolo al disco, è scritta da Saverio Grandi e Gaetano Curreri, leader e voce del gruppo. Musicalmente si presenta come una ballata pop/rock dove l’accompagnamento di chitarra acustica è il protagonista, buon divertimento.

Testo e Accordi.

Stadio Dammi Cinque Minuti Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro: LA MI MI4 MI MI4 LA MI MI4 MI MI4 LA SI MI MI4 MI MI4 Dammi 5 minuti e chissà, chissà se ti piacerò LA SI MI MI4 MI MI4 dammi 5 minuti e nel tuo cuore non credo che entrerò LA SI non è facile stupirti, e tu sei così esigente DO#m LA che non ti accontenti, no, si vede, lo so SI REadd9 se mi dai 5 minuti non credo che ti conquisterò...
LA RE MI LA MI/SOL# FA#m LA/MI Dammi 10 minuti e forse ti incuriosirò REadd9 MI LA LA4 LA LA4 dammi 10 minuti e vedrai, ti meraviglierò RE MI sono timido però so far ridere se voglio FA#m RE e non sono male no, sono un tipo, lo so REadd9 MI FA#m LA/MI se mi dai 10 minuti un amico almeno io sarò... RE LA Se ogni cosa ha il suo tempo trova il tempo per me MI FA#m ho bisogno d'amore e d'affetto perché RE LA non so stare da solo, forse sono un bambino MI4 MI ma per questo ti voglio, voglio averti vicino... LA RE FA#m RE MI RE MI LA LA4 LA LA4 Dai dammi 20 minuti, dammi una possibilità RE MI LA LA4 LA LA4 una bibita, un caffè, una cosa in piedi al bar RE MI e ti parlerò di me, tu mi parlerai di te FA#m RE sai a volte basta niente, uno sguardo o chissacchè REadd9 MI FA#m LA/MI in tutto 20 minuti e forse tu verrai via con me... RE LA Dammi tutta la vita, dammi quello che vuoi MI FA#m dammi tutto il tuo amore e non lasciarmi mai RE LA non so stare da solo, forse è nel mio destino MI FA#m ma per questo ti voglio, voglio averti vicino RE LA E se ogni cosa ha il suo posto trova io posto per me MI FA#m nel tuo armadio o sotto il letto, che sia lì con te RE LA ti conosco da adesso ma ti cerco da sempre MI4 MI LA LA4 LA LA4 c'eravamo già incontrati? ma però non è importante... RE MI Tu dammi ancora un minuto e chissà, LA LA4 LA LA4 chissà se ti piacerò RE MI RE DOadd9 SOL/SI LAadd9 ma tu pensaci, baby, ripensaci prima di dirmi di no... LA RE FA#m RE MI LA RE E pensaci ripensaci prima di dirmi di no... FA#m RE MI E pensaci ripensaci prima di dirmi di no... LA RE E pensaci ripensaci prima di dirmi di no... FA#m RE E pensaci ripensaci prima di dirmi di no... MI LA RE FA#m RE MI ... prima di dirmi di no

Articoli correlati

  • Ti Mando un BacioTi Mando un Bacio Ti Mando un Bacio è un brano scritto e interpretato dagli Stadio contenuto nell'album Dammi 5 minuti pubblicato nel 1997 dalla EMI. Ottavo lavoro in studio per la band bolognese, […]
  • Miss NostalgiaMiss Nostalgia Miss Nostalgia è il brano che apre e dà il titolo al quindicesimo album di inediti degli Stadio. Pubblicata come singolo il 15 aprile 2016, tale canzone si presenta come una […]
  • Equilibrio InstabileEquilibrio Instabile Equilibrio Instabile è un brano interpretato dagli Stadio contenuto nell'album Storie e geografie pubblicato nel 2003. Il disco è una raccolta dei successi della band emiliana, […]
  • C’ÈC’È C'È è un brano inciso dagli Stadio, contenuto nell'album La faccia delle donne pubblicato nel 1984. Secondo lavoro in studio per la band bolognese, vanta di importanti […]
  • SorprendimiSorprendimi Sorprendimi è un brano interpretato dagli Stadio contenuto nell'album Occhi negli occhi pubblicato nel 2002. Disco che ha riscosso un buon successo di pubblico, premiato come […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, chitarrista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO.
Stadio