Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Stafanazzu: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Trasitivindi pe' intra! ...A sociara chi fa? Ah! nu biccheri 'i vinu, jamu! Va' mangia! Assettativi! Se non avia mangiatu... Mo' m’assettu ccà 'o suli MI SI7 MI SI7 MI SI7 MI SI7 MI Conzi e conzi l'utri si 'mbicina la festa, SI7 MI SI7 MI lu jornu di Natali lu passu alla finestra SI7 MI SI7 MI SI7 MI SI7 lu jornu di Natali lu passu alla fine----stra MI SI7 MI SI7 MI SI7 MI SI7 MI SI7 MI Scorci e scorci l'utri e 'mboni la rametta, SI7 MI SI7 MI lu sonu di zzampogna lu teni nta la testa SI7 MI SI7 MI SI7 MI SI7 lu sonu di zzampogna lu teni nta la te------sta MI SI7 MI SI7 MI SI7 MI SI7 MI SI7 MI Assettatu allu pezzolu, prima chi codava lu suli SI7 MI SI7 MI guardavi lu castedu di Cantili, SI7 MI SI7 MI guardavi la serra longa e guardavi la serra curta, SI7 MI SI7 MI guardavi a Stafanazzu li pecuri e lu jazzu SI7 MI SI7 MI SI7 MI SI7 guardavi a Stafanazzu li pecuri e lu ja-----zzu MI SI7 MI SI7 MI SI7 MI SI7 MI Li fassi e li palumbi, lu fucili era a bacchetta, SI7 MI SI7 MI lu cìciaru, li favi e la fimmaneja schjetta SI7 MI SI7 MI SI7 MI SI7 lu cìciaru, li favi e la fimmaneja schje-----tta MI SI7 MI SI7 MI SI7 MI SI7 MI Nu tiru di scupetta tra scoppula e barritta, SI7 MI SI7 MI codata di farina e rumbu di sajitta SI7 MI SI7 MI SI7 MI codata di farina e rumbu di saji------tta
FA DO7 FA DO7 FA DO7 FA DO7 FA DO7 FA Conzi e conzi l'utri si 'mbicina la festa, DO7 FA DO7 FA lu jornu di Natali arrusti la marvizza DO7 FA DO7 FA DO7 FA lu jornu di Natali arrusti la marvi-----zza DO7 FA DO7 FA E cantamu lu bon cantari, sacciu metiri e non ligari, DO7 FA DO7 FA 'on è metiri lu ligari, non è tronu, non è tronu, DO7 FA DO7 FA non è tronu la lumia, ca la notti non fa pe' mmia, DO7 FA DO7 FA e non fa pe' mmia la notti, ca li stidi non su' botti... DO7 FA DO7 FA Assettatu allu pezzolu prima chi codava lu suli, DO7 FA DO7 FA guardavi lu castedu di Cantili, DO7 FA DO7 FA guardavi la serra longa e guardavi la serra curta, DO7 FA DO7 FA gurdavi a Stafanazzu li pecuri e lu jazzu DO7 FA DO7 FA DO7 FA gurdavi a Stafanazzu li pecuri e lu ja------zzu DO FA DO FA e non su' botti li stilli, a lu casali cent'e milli, DO FA DO FA cent'e mill a lu casali, allu cumbent'on avi sali, DO FA DO FA on avi sali allu cumbentu, lu smaragghju non pigghja abbentu, DO FA DO FA 'on pigghja abbentu lu smaragghju, lu denaru non travagghja, DO FA DO FA e non travagghja lu denaru, ca lu vinu non custa caru, DO FA DO FA e non custa caru lu vinu, ca la crapa non è risìna, DO7 FA DO7 FA e non è risìna la crapa, la palumba non è lapa, DO7 FA DO7 FA non è lapa la palumba, ciarameda non è trumba, DO7 FA DO7 FA e non è trumba ciarameda, ca non è fimmana beda, DO7 FA DO FA e li fimmini d'agustu, ca l'acitu non è mustu, DO7 FA DO7 FA e non è mustu l'acitu, ca lu pani non è di vitru, DO7 FA DO7 FA e non è di vitru lu pani, ca li surici non su' cani, DO7 FA DO7 FA e non su' cani li surici, zzappaturi 'on ennu giudici, DO7 FA DO7 FA DO7 FA non su' giudici zzappaturi...
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: CAVALLARO DOMENICO
 

Stafanazzu: Video

Stafanazzu è un brano composto e inciso dai Taranproject, contenuto nell'album Rolìca pubblicato nel 2012. Quinto lavoro in studio per la band calabrese, è il frutto della collaborazione con il collega e conterraneo Marcello Cirillo... dando così al progetto un taglio più melodico. La canzone è la traccia di chiusura del disco e porta la firma di Mimmo Cavallaro; una ballata in stile popolare a tempo di pizzica calabrese, perfetta per essere accompagnata con la chitarra.

Articoli correlati

  • SpagnaSpagna Intro: MIm DOadd9 REadd9 MIm DOadd9 REadd9 MIm Eu mi partia di tan-tu luntanu DOadd9 REadd9 MIm Pe' veniri di tia tan-tu vicinu […]
  • Stilla ChjaraStilla Chjara Intro: FA DO7 FA DO7 FA DO7 FA Figghjola chi ti meri sa tuvagghja, DO7 FA Vorria mu sacciu di cu siti […]
  • Tarantella d’AmuriTarantella d’Amuri Intro: REm DO REm LAm SOLm REm DO REm LAm SOLm REm DO REm LAm SOLm REm Abbivari lu paniculu e la po---sa DO REm […]
  • Occhji di MariOcchji di Mari Intro: SIm SIm LA/SI SOL/SI SIm Perla d’argentu e occhji di mari LA/SI SOL/SI SIm MIm Di la calabria tu si la […]
  • CornutoneCornutone Intro: SOL SIm DO SOL RE7 SOL SIm DO SOL RE7 SOL RE/FA# DO/MI RE7 SOL RE/FA# Miss, simme juti a fernì int' 'o cess, DO/MI […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).