Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

8 Marzo: Accordi

Intro: SOL RE MIm SOL FA RE SOL RE MIm In fin dei conti la vita è come un viaggio SOL comincia con un pianto dopo l’atterraggio FA RE facciamo giri immensi ed ogni coincidenza che perdiamo è un nuovo punto di partenza SOL RE MIm in fin dei conti noi siamo di passaggio SOL come le rondini, come l’8 marzo FA RE e non basta ricordare di una festa con un fiore se qualcuno lo calpesta
SIb FA SOLm7 e nelle vene gli anticorpi alla paura i silenzi che ci fanno da armatura LAb è resilienza, io so la differenza FA tra uno schiaffo e una carezza SIb Siamo petali di vita che hanno fatto FA/LA un giorno la rivoluzione SOLm7 FA respiriamo su un pianeta senza aria MIb perché il buio non ha un nome DOm7 SIb hai capito che comunque dal dolore FA si può trarre una lezione SOLm7 FA ci vuole forza e coraggio MIb lo sto imparando vivendo FA ogni giorno questa vita
RE La verità LA SIm siamo candele nella notte a illuminare mentre la gente chiude porte DO nei maglioni lunghi e a nascondersi nel niente LA dagli sguardi di chi resta indifferente RE LA SIm Abbiamo dato e troppo poco ci è concesso DO certe lacrime non chiedono permesso e nello specchio, negando l’evidenza LA chiamarlo amore quando è solo dipendenza RE Siamo petali di vita LA/DO# che faranno un giorno la rivoluzione SIm LA respiriamo su un pianeta senza aria SOL perché il buio non ha un nome MIm hai capito che comunque RE LA dal dolore si può trarre una lezione SIm LA ci vuole forza e coraggio SOL lo sto imparando vivendo LA ogni giorno questa vita SOL Se ci crolla il mondo addosso RE come sempre ci rialziamo LA/DO# SIm LA nonostante a volte uomo non vuol dire essere umano SOL LA per tutto il sangue che è stato versato
MI SI/RE# Siamo petali di vita e la violenza non ha giustificazione DO#m7 SI LA respiriamo su un pianeta senza aria perché il buio non ha un nome FA#m MI hai capito che comunque dal dolore SI si può trarre una lezione DO#m ci vuole forza e coraggio SI LA lo sto imparando vivendo SI ogni giorno questa vita
SOL RE MIm In fin dei conti noi siamo di passaggio come le rondini, come l’8 marzo FA RE e non basta ricordare di una festa con un fiore se qualcuno ci calpesta
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

8 Marzo: Video

8 Marzo è un brano interpretato da Tecla, all'anagrafe Tecla Insolia, pubblicato come singolo nel 2020. Canzone presentata al Festival di Sanremo '20 nella categoria giovani, si tratta del debutto ufficiale della cantante... ad appena sedici anni. Scritta da Diego Calvetti, che segue anche la produzione, è dedicata al mondo femminile e in particolare alla forza unica che solo la "Donna" può dimostrare di possedere; una ballata pop dal gusto melodico in classico stile sanremese.

Articoli correlati

  • Un Disco Italiano all’Anno: 2007Un Disco Italiano all’Anno: 2007 A Toys Orchestra - Technicolor Dreams E' il 2007 quando, finalmente, un'indie-pop di pregiata fattura si affaccia finalmente nel nostro bel paese. Gli A Toys Orchestra ci […]
  • Altra VitaAltra Vita Intro: MI SI DO#m MI DO#m MI SI DO#m MI La strada che facevo per l'asilo DO#m […]
  • Siamo Morti a Vent’AnniSiamo Morti a Vent’Anni Intro: LAm7 MI7 LAm7 MI7 LAm7 Sospeso su una bolla di sapone MI7 LAm7 Soffiata dai tuoi occhi a dicembre con le mie mani […]
  • CiranoCirano Intro: SI FA# MI FA# SI FA# MI FA# SI FA# Venite pure avanti, voi con il naso corto, MI FA# signori imbellettati, […]
  • ImmoraleImmorale LAm Scusatemi tanto i toni FA Con la natura avrò dei rancori DO Se mi portate all agriturismo SOL Dopo […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).