Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Polvere di Gesso: Accordi

Intro: LAm LAm/SOL FA#m7/5- FA7+ LAm LAm/SOL FA#m7/5- FA7+ LAm LAm/SOL FA#m7/5- FA7+ Io ogni mattina ascolto l'alba LAm e la sera il tramonto LAm/SOL FA#m7/5- FA7+ e tutto il rumore che fa LAm LAm/SOL FA#m7/5- FA7+ e poi per ogni giorno che passa LAm faccio un segno su un muro LAm/SOL FA#m7/5- FA7+ di questa città LAm SOL DO SIm7/5- perché non é il tempo che mi manca FA#m7/5- FAdim LAm LAm/SOL FA#m7/5- FA7+ e nemmeno l'età LAm SOL RE/FA# FA7+ Io ogni mattina quando parto LAm SOL RE/FA# FA7+ lascio aperta la mia porta se qualcuno verrà LAm SOL RE/FA# FA7+ e poi metto polvere di gesso LAm sul pavimento di casa SOL RE/FA# FA7+ per i passi che farà LAm SOL DO SIm7/5- perché quando c'é una porta aperta FA#m7/5- FAdim LAm LAm/SOL FA#m7/5- FA7+ di sicuro prima o dopo si sa LAm LAm/SOL FA#m7/5- FA7+ LAm SOL RE/FA# FA7+ Io ogni sera quando torno LAm lascio delle tracce bianche SOL RE/FA# FA7+ sulla polvere che sa LAm SOL RE/FA# FA7+ che qui non ci viene mai nessuno LAm e nemmeno per oggi SOL RE/FA# FA non ci sono novità LAm SOL DO SIm7/5- e poi richiudo la mia porta FA#m7/5- FAdim LAm LAm/SOL FA#m7/5- FA7+ per la notte e per il freddo che ci fa LAm LAm/SOL FA#m7/5- FA7+ LAm LAm/SOL FA#m7/5- FA7+ LAm LAm/SOL FA#m7/5- FA7+ LAm LAm/SOL FA#m7/5- FA7+ Io ogni mattina ascolto l'alba LAm e la sera il tramonto LAm/SOL FA#m7/5- FA7+ e tutto il rumore che fa LAm LAm/SOL FA#m7/5- FA7+ e poi per ogni giorno che passa LAm graffio un pezzo di muro LAm/SOL FA#m7/5- FA7+ di questa città LAm SOL DO SIm7/5- perché non é il tempo che mi manca FA#dim FAdim LAm LAm/SOL FA#m7/5- FA7+ e nemmeno l'età LAm LAm/SOL FA#m7/5- FA7+ LAm LAm/SOL RE/FA# FA7+
Principiante o Professionista? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Polvere di Gesso: Video

Polvere di Gesso è un brano scritto e interpretato da Gianmaria Testa, contenuto nell'album Lampo pubblicato nel 1999. Terzo lavoro in studio per il cantautore piemontese, ne segue una fortunata serie di concerti, come il sold-out al teatro Valle di Roma, che lo consacrano definitivamente esponente del nuovo cantautorato italiano. La canzone si presenta come una ballata pop-blues dal sound prettamente acustico, fatto di chitarre, percussioni e preziosi interventi di sezioni di fiati.

Articoli correlati

  • Come le Onde del MareCome le Onde del Mare Intro(ripetuto): LAm MI7 LAm MI7 LAm Ma certe nostre sere hanno un colore MI7 LAm MI7 LAm […]
  • Al Mercato di Porta PalazzoAl Mercato di Porta Palazzo SOL DO SOL Al mercato di Porta Palazzo fanno la fila, fanno la fila DO RE SOL le […]
  • RumoreRumore LAm RE LAm Na, na, na, na, na……... RE LAm RE LAm Rumore, rumore RE non mi sento sicura, sicura LAm RE […]
  • AlbachiaraAlbachiara Intro: FA7+ DO SOL7 DO SOL Respiri piano per non far rumore LAm DO ti addormenti di sera e ti risvegli col […]
  • Celeste NostalgiaCeleste Nostalgia Intro: LAm LAm/SOL FA7+ MI7 LAm LAm/SOL FA7+ MI7 LAm LAm/SOL FA7+ MI7 Avevi ragione tu mia cara LAm LAm/SOL […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).