Canzone di enorme successo del 1977, impossibile non averla sentita almeno una volta o non averne cantato il leit motiv. Ti Amo fu un successo planetario e, oltre a quella italiana, raggiunse la vetta delle classifiche svizzera e svedese, vincendo premi e riconoscimenti in tutto il mondo. Nel 2002 Umberto Tozzi ne ha incisa una nuova versione, in duetto con la cantante pop francese Lena Ka.

Testo e Accordi per chitarra.

Umberto Tozzi Ti Amo Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro: LA FA#m LA FA#m LA FA#m SIm Ti amo, un soldo, ti amo, in aria, ti amo MI se viene testa vuol dire che basta: lasciamoci LA FA#m SIm ti amo, io solo, ti amo, in fondo un uomo MI che non ha freddo nel cuore, nel letto comando io LA FA#m ma tremo davanti al tuo seno, SIm ti odio e ti amo, MI e' una farfalla che muore sbattendo le ali ( io ti amo, ti amo) LA l'amore che a letto si fa (ti amo, ti amo) FA#m rendimi l'altra metà (ti amo, ti amo) SIm oggi ritorno da lei (ti amo, ti amo, ti amo, ti amo) MI primo maggio, su coraggio ! (ti amo) LA FA#m io ti amo e chiedo perdono (e chiedo perdono) SIm ricordi chi sono (ricordi chi sono) MI apri la porta a un guerriero di carta igienica LA e dammi il tuo vino leggero (ti amo, ti amo) FA#m che hai fatto quando non c'ero (ti amo, ti amo) SIm e le lenzuola di lino (ti amo, ti amo) MI dammi il sonno di un bambino (ti amo, ti amo, ti amo, ti amo) LA FA#m SIm che "ta" sogna cavalli e si gira e un po' di lavoro MI fammi abbracciare una donna che stira cantando LA e poi fatti un po' prendere in giro (ti amo, ti amo) FA#m prima di fare l'amore (ti amo, ti amo) SIm MI vesti la rabbia di pace, le sottane sulla luce LA FA#m io ti amo e chiedo perdono (ti amo, ti amo) SIm ricordi chi sono (ti amo, ti amo) MI ti amo, ti amo, ti amo, ti amo, ti amo LA e dammi il tuo vino leggero FA#m che hai fatto quando non c'ero (ti amo, ti amo) SIm e le lenzuola di lino (ti amo, ti amo) MI dammi il sonno di un bambino (ti amo, ti amo, ti amo, ti amo) LA FA#m SIm che "ta" sogna cavalli e si gira e un po' di lavoro MI fammi abbracciare una donna che stira cantando LA e poi fatti un po' prendere in giro (ti amo, ti amo) FA#m prima di fare l'amore (ti amo, ti amo) SIm MI vesti la rabbia di pace, le sottane sulla luce LA FA#m SIm ti amo, ti amo, ti amo, ti amo, ti amo MI ti amo, ti amo, ti amo, ti amo, ti amo LA FA#m SIm ti amo, ti amo, ti amo, ti amo, ti amo MI ti amo, ti amo, ti amo, ti amo, ti amo LA FA#m SIm ti amo, ti amo, ti amo, ti amo, ti amo MI ti amo, ti amo, ti amo, ti amo, ti amo

Articoli correlati

  • Io CammineròIo Camminerò Io Camminerò è un brano scritto e interpretato da Umberto Tozzi contenuto nell'album Donna amante mia pubblicato nel 1976. Disco d'esordio per il cantautore torinese, fino ad […]
  • Io Muoio di TeIo Muoio di Te Io Muoio di Te è un brano scritto e interpretato da Umberto Tozzi, contenuto nell'album Equivocando pubblicato nel 1994. Undicesimo lavoro in studio per il cantautore torinese, […]
  • Gli InnamoratiGli Innamorati Gli Innamorati è un brano scritto e interpretato da Umberto Tozzi, contenuto nell'album Gli altri siamo noi pubblicato nel 1991. Decimo lavoro in studio per il cantautore […]
  • Gente di MareGente di Mare Gente Di Mare è un singolo di Umberto Tozzi del 1987, scritto dallo stesso assieme a Giancarlo Bigazzi e cantato in duetto con Raf. I due parteciparono all'edizione di quell'anno […]
  • Gli Altri Siamo NoiGli Altri Siamo Noi Gli Altri Siamo Noi è un brano scritto e interpetato da Umberto Tozzi, contenuto nell'album omonimo pubblicato nel 1991. Decimo lavoro in studio per l'artista torinese, ottiene […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, chitarrista, ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Fondatore di Accordiespartiti.it, operatore di marketing online e SEO.
Umberto Tozzi