Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Caino e Abele: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL Abele l'era bònn, Caino mea taant, LAm DO FA SOL a l'era in sö la Bibbia, ma l'era mea un Saant LAm DO FA SOL i eren düü fredèj, ma i eren l'uppòst, LAm DO FA SOL diversi del tütt, cumè i pastigli e i süppòst LAm DO FA SOL Abele l'era bell, cumè un atuur francees, LAm DO FA SOL Caino l'era brött, che s'cepàva i cineprees, LAm DO FA SOL Abele l'era voolt e anca ben piazzàa LAm DO FA SOL Caino l'era göbb e sempru incazzàa DO LAm FA SOL Sèmm al muund in düü e vöen me sta söi bàll, DO LAm FA SOL dumà a vardàll in fàcia me vee vöeja de cupàll DO LAm FA SOL l'è grand e gròss, ma appèna l'è de spàll DO LAm FA SOL ghe foo vedé me cume l'è bèla la mia vàll! LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL Abele cantava le lodi al Signuur LAm DO FA SOL cun la vuus meludiusa che el parèva un tenuur, LAm DO FA SOL Caino, stunàa el ghe pruvàva per uur, LAm DO FA SOL el pàreva un purcèll scüsciàa de un tratùur LAm MIm Perfino il buon Dio un dè l'ha ciamàa, LAm MIm l'ha stupàa i urècc e pö dopu el g'ha parlaa LAm MIm Caro Caino, se te voret pregà, LAm MIm sun pròpi cuntèent ma desmètela de cantà, LAm MIm altrimenti i me angeli me perden i piöemm LAm MIm e tücc i pèss i me nèghen in del fiöemm LAm MIm altrimenti i me angeli me perden i piöemm LAm MIm e tücc i pèss i me nèghen in del fiöemm DO LAm FA SOL Sèmm al muund in düü e vöen me sta söi bàll, DO LAm FA SOL dumà a vardàll in fàcia me vee vöeja de cupàll DO LAm FA SOL l'è grand e gròss, ma appèna l'è de spàll DO LAm FA SOL ghe foo vedé me cume l'è bèla la mia vàll! LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL Abele l'era in furma e vegetariàn, LAm DO FA SOL mangiàva un zìcch de üga e un tuchetènn de pàn LAm DO FA SOL e dopu una giurnàda passàda a lavurà LAm DO FA SOL el gh'era ammò la forza de cantà e de balà LAm DO FA SOL Caino el cùpava tütt quèll che se muvèva, LAm DO FA SOL el majàva cumè un lùff e vacca se'l bevèva LAm DO FA SOL e dopu una girnàda passàda ciùcch desfàa, LAm DO FA SOL se tràva in söel praa e pö el tacàva a runfà LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL Per passà un zicch el teemp, i giügàven al balòn, LAm DO FA SOL Abele l'era bràvu e quell'oltru un scarpòn, LAm DO FA SOL Abele palleggiava che 'l pareva el Ronaldo, LAm DO FA SOL Caino el parèva el fredèll del Braccobaldo LAm MIm El praa dell'Abele l'era graand cumè el Meazza, LAm MIm nel praa del Caino ghe stava gnaa una tàzza LAm MIm nel praa dell'Abele gh'eren tücc i piaant in rìga, LAm MIm nel praa del Caino gh'era là dumà un'urtiga, LAm MIm Nel praa dell'Abele pasculàva el bestiàmm, LAm MIm nel praa del Caino pascullàven i pantegànn LAm MIm Nel praa dell'Abele pasculàva el bestiàmm, LAm MIm nel praa del Caino pascullàven i pantegànn DO LAm FA SOL Sèmm al muund in düü e vöen me sta söi bàll, DO LAm FA SOL dumà a vardàll in fàcia me vee vöeja de cupàll DO LAm FA SOL l'è grand e gròss, ma appèna l'è de spàll DO LAm FA SOL ghe foo vedé me cume l'è bèla la mia vàll! LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL Una sira el Caino el veed che rüva l'Abele LAm DO Incazzàa cume el soo mea cussè FA SOL che ghe s'è ruta la tele LAm DO FA SOL Caino che el g'ha mea la televisiòn LAm DO FA SOL el diis che al limite ghe ròla sö un canòn LAm DO FA SOL Abele a bùca vèrta e scandalizzàa LAm DO FA SOL el ghe diis Che vergogna, te seet anca un drugàa! LAm DO FA SOL Vergogna de chii, che sèmm che dumà in düü LAm DO FA SOL Quell'oltru ridendo el g'ha respundüü LAm DO FA SOL La Bibbia la diis, che g'ho de fàtt la pèll, LAm DO FA SOL però me g'ho un sistèma che l'è ammò püsse bèll, LAm DO FA SOL tiri sö i me stràsc e voo via me LAm DO FA SOL te làssi che a giügà a tennis de par te, LAm DO FA SOL te làssi che a giügà a tennis de par te ! LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL LAm DO FA SOL LAm MIm7 LAm MIm7 LAm MIm7 LAm MIm7
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autore: BERNASCONI DAVIDE ENRICO
Copyright: © MANY EDIZIONI MUSICALI S.R.L., TARANTANIUS SRL
 

Caino e Abele: Video

Caino e Abele è un brano scritto e interpretato da Davide Van De Sfroos, contenuto nel EP Per una poma pubblicato nel 1999. Disco contenente solo tre canzoni, ha come tema portante la Bibbia da cui il cantautore brianzolo rilegge in chiave umoristica alcuni tra i più conosciuti passaggi dell'Antico Testamento. Questa canzone infatti mette in scena la tragica diatriba tra i famigerati fratelli Caino e Abele, simboli del bene e del male. Buon divertimento!

Articoli correlati

 Davide Van De Sfroos: Vedi tutte le canzoni
Pulènta e Galèna Frègia
Pulènta e Galèna Frègia è un brano scritto e interpretato da Davide Van De Sfroos, all'anagrafe Davide Bernasconi, c...
La Balàda del Genesio
La Balàda del Genesio è un brano scritto e interpretato da Davide Van De Sfroos, pseudonimo di Davide Bernasconi, cont...
Sciuur Capitan
Sciuur Capitan è un brano scritto e interpretato da Davide Van De Sfroos, contenuto nell'album Laiv pubblicato nel 2003...
La Ballata del Cimino
La Ballata del Cimino è un brano scritto e interpretato da Davide Bernasconi, meglio conosciuto come Davide Van De Sfro...
La Curiera
La Curiera è un brano scritto e interpretato da Davide Van De Sfroos, pseudonimo di Davide Bernasconi, contenuto nell'a...

Lavora con noi

Musicista per video tutorial musicali Musicista per video tutorial musicali

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).