Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

La Machina del Ziu Toni: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: FA#m RE LA MI FA#m RE LA MI FA#m Soe la machina del ziu Toni RE senza tecc né cupertòni LA cul vulant che se destàca MI cui cusèn de pell de vaca FA#m parchegiaada in del fieniil RE cui galèn in soel sediil LA navum gio a scultà i casett MI giurnalitt tutt pièe de tett FA#m RE LA MI FA#m L’era un viagg immaginari RE senza marce senza fari LA cui Black Sabbath e la loena MI sura’l tecc de la casena FA#m RE sigarett e muculòtt e adesivi in soel cruscott LA Sant’Antoni e i Rolling Stones MI Padre Pio cunt i Ramones LA Varda cume bali bee MI Cunt i anfibi e la cresta SIm la barbeta de rasta RE e i topp soel giubètt LA MI Sunt el re della Zoca de l’oli SIm RE E che mezz alla pista me par che me basta LA MI tutt quell che g’ho LA MI E chissà gio in fuunt al pràa SIm che vita me specia RE quaand verdi ‘l cancell LA MI che strada faroo e che machina lüstra SIm e che cilindrada RE e chi sà in soel sedil LA MI SIm RE che de fiaanc chi se seterà gio FA#m RE LA MI FA#m RE LA MI FA#m Piantaa che cumé un légn RE per na’a cascia de un impégn LA ho imparà a fa nà la scua MI ho imparà anca a moev la cua FA#m cagni i corni de briòsc RE sura un baanc tüt tacaisc LA uduu de asfalto de pelanda MI de carogna de lavanda FA#m RE LA MI FA#m A Pandora gh’emm rutt el vaas RE el curagg gh’e l’emm in del naas LA tatuagg cumè maori MI ma nustalgia dell’uratori FA#m semm i draghi del fast-food RE travestii da Robin Hood LA gli stregoni della bursa MI architett de tuta questa farsa LA Varda cume bali bee MI cul vestìi della festa SIm tant el mund l’è una crusta RE fin che podi gratàa LA Varda cume giughi bée MI cun i caart de la banca SIm cul ministro e la turta RE che gh’è de tajà LA MI Femm a tocc i giurnaad cume Sushi SIm RE ma l’uduu che ghe resta l’è menga taant bonn LA MI femm parè de vecch mila spèn SIm RE ma semm cume castegn suta i nostri paltò LA MI Vagabondi di strisc pedunai SIm RE profeti che varden la sfera e youtube LA MI E chissà soel sedil del zio Toni SIm che musica asculten RE chi gh’è setàa gio LA Varda cume bali bee MI Cunt i anfibi e la cresta SIm la barbeta de rasta RE e i topp soel giubètt LA MI Sunt el re della Zoca de l’oli SIm RE E che mezz alla pista me par che me basta LA tutt quell che g’ho MI Could you be loved SIm RE Could you be loved LA MI SIm RE LA
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autore: BERNASCONI DAVIDE ENRICO
Copyright: © BATOC67 S.R.L.
 

La Machina del Ziu Toni: Video

La Machina del Ziu Toni è un brano scritto e interpretato da Davide Van De Sfroos, contenuto nell'album Yanez pubblicato nel 2011. Quinto disco di inediti per il cantautore lombardo, si rivela il suo più grande successo commerciale complice anche la partecipazione al Festival di Sanremo di quell'anno, con il brano omonimo. La canzone è la quinta traccia dell'album, un pezzo che ci porta con la mente nel mondo rurale del territorio comasco... protagonista una macchina scassata al limite del leggendario.

LA PROMO È RISERVATA AGLI UTENTI DI ACCORDI & SPARTITI E SCADE IL 6 MARZO 2021!

Articoli correlati

 Davide Van De Sfroos: Vedi tutte le canzoni
La Ballata del Cimino
La Ballata del Cimino è un brano scritto e interpretato da Davide Bernasconi, meglio conosciuto come Davide Van De Sfro...
Yanez
Yanez è un brano scritto e interpretato da Davide Enrico Bernasconi, meglio conosciuto come Davide Van De Sfroos, conte...
...E Semm Partii
...E Semm Partii è un brano scritto e interpretato da Davide Van De Sfroos, contenuto nell'album omonimo pubblicato nel...
Akuaduulza
Akuaduulza è un brano scritto e interpretato da Davide Van De Sfroos, all'anagrafe Davide Bernasconi, contenuto nell'al...
Caino e Abele
Caino e Abele è un brano scritto e interpretato da Davide Van De Sfroos, contenuto nel EP Per una poma pubblicato nel 1...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).