Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Ho una Fissa: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: SIm RE RE/DO# FA#m FA#m/DO# RE RE/DO# FA#m FA#m/DO# SIm RE RE/DO# FA#m FA#m/DO# RE RE/DO# FA#m FA#m/DO# SIm RE RE/DO# FA#m FA#m/DO# RE RE/DO# FA#m FA#m/DO# SIm RE RE/DO# FA#m FA#m/DO# RE RE/DO# Svieni fra noi FA#m FA#m/DO# SIm Stipula un'i---dea RE RE/DO# Non sai che al buio sarò FA#m FA#m/DO# RE RE/DO# Vedi che sai FA#m FA#m/DO# SIm Sorridere anche agli Dei RE RE/DO# FA#m FA#m/DO# E sai che illudere può RE RE/DO# FA#m FA#m/DO# SIm RE RE/DO# FA#m FA#m/DO# RE RE/DO# Svieni se puo-----i FA#m FA#m/DO# SIm Chiediti co-----s'hai RE RE/DO# Ci aspetta il buio però FA#m FA#m/DO# RE RE/DO# Credi di star qui FA#m FA#m/DO# SIm Sorridi senza ragione SOL E sai che uccidere può FA#m MIm Già, uccidere può RE Ma dissanguare non so SIm FA#m SOLadd9 Di certo uccidere può RE RE/DO# SI5 LA5 SOL#5 SOL Ed aspettare non so RE RE/DO# FA#m FA#m/DO# RE RE/DO# FA#m FA#m/DO# SIm RE RE/DO# FA#m FA#m/DO# RE RE/DO# FA#m FA#m/DO# SIm RE RE/DO# FA#m FA#m/DO# RE RE/DO# Svieni fra noi FA#m FA#m/DO# SIm Stipula un'i---dea RE RE/DO# Non sai che al buio sarò FA#m FA#m/DO# RE RE/DO# Vedi che sai FA#m FA#m/DO# SIm Sorridere anche agli Dei RE RE/DO# FA#m FA#m/DO# E sai che illudere può RE RE/DO# FA#m FA#m/DO# SIm Sai che illudere può RE RE/DO# FA#m FA#m/DO# RE RE/DO# FA#m FA#m/DO# SIm SOL FA#m MIm Già, illudere può RE SIm9 Ed aspettare non so FA#m Di certo illudere SOL Di certo uccidere RE RE/DO# SIm LA SOL#m7/5- SOL Ed aspettare non so RE RE/DO# SIm LA SOL#m7/5- SOL RE RE/DO# SIm LA SOL#m7/5- SOL RE RE/DO# SIm LA SOL#m7/5- SOL RE RE/DO# FA#m FA#m/DO# RE
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autore: ALBERTO FERRARI
Copyright: © universal music publishing group
 

Ho una Fissa: Video

Ho una Fissa è un brano composto e inciso dai Verdena, contenuto nell'album Endkadenz Vol. 1 pubblicato nel 2015. Sesto lavoro in studio per la band bergamasca, è stato concepito in due parti distinte e prende spunto nel titolo dall'effetto scenico teatrale inventato dal compositore argentino Mauricio Kagel. La canzone è la traccia d'apertura del disco e anche il primo brano ad essere composto per l'album; un pezzo dalla ricerca sonora molto interessante, che mischia il rock all'elettronica.

Articoli correlati

 Verdena: Vedi tutte le canzoni
Miglioramento
Miglioramento è un brano composto e inciso dai Verdena, contenuto nell'album Wow pubblicato nel 2011. Quinto lavoro in ...
Nevischio
Nevischio è un brano composto e inciso dai Verdena, contenuto nell'album Endkadenz Vol. 1, sesto lavoro in studio, pubb...
Valvonauta
Valvonauta è il brano che rappresenta le origini dei Verdena, in quanto title-track del loro primo LP del 1999. E' stat...
Trovami un Modo Semplice per Uscirne
Trovami un Modo Semplice per Uscirne è un brano scritto e inciso dai Verdena contenuto nell'album Requiem pubblicato ne...
Muori Delay
Muori Delay è un brano composto e inciso dai Verdena, contenuto nell'album Requiem pubblicato nel 2007. Quarto lavoro i...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
35 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).