Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Nevischio: Accordi

Intro: DO FA FAm DO FA FAm DO FA FAm DO FA FAm DO Io non so perché FAm DO ma ti muovi dentro me FA FAm DO e non so se tornerai FAm DO io non credo cambierai FA FAm DO E non sai di gelosia FAm DO nella mia mente sei comunque mia FA FAm DO faccio come il nevischio lo sai FAm DO FA avermi non potrai FAm DO Non cambierò mai di stile FAm DO non mi vedrai come adesso affondare FA FAm DO nel terreno che circonda il tuo viale SOL LAb DO SOL già, puoi restare senza LAb DO FA FAm DO puoi restare senza FA FAm DO FA FAm DO Scoppiare potrei noi insieme così FAm DO non c'è distinzione vedi FA FAm DO sognare vorrei io ci spero e tu sì FAm MIm Prova il vento a muoverci FA DO finché ci muove il pensiero tuo sale FA LAb non è più ieri MI7 MI/SOL# e tu non ci stare LAm REm7 SOL FA LAm REm7 SOL FA LAm REm7 SOL FA Mi dirai che senza un fine non ci riesco a stare LAm REm7 SOL FA Mi dirai che senza un fine non ci riesco a stare SOL FA7+ senza un fine non ci riesco a stare
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Nevischio: Video

Nevischio è un brano composto e inciso dai Verdena, contenuto nell'album Endkadenz Vol. 1, sesto lavoro in studio, pubblicato nel 2015. Pensato dalla band bergamasca come un unico album, poi diviso in due volumi per volere della casa discografica, il titolo è un omaggio all'effetto teatrale ideato dal compositore argentino Mauricio Kagel. La canzone è il terzo singolo estratto dal disco e porta la firma del cantante del gruppo, Alberto Ferrari.

Articoli correlati

  • Un Po’ EsageriUn Po’ Esageri Intro: LA FA#m MI LA MI FA#m LA FA#m MI LA MI FA#m LA FA#m MI LA Come la pensai FA#m MI LA è un casino ormai e tu […]
  • Trovami un Modo Semplice per UscirneTrovami un Modo Semplice per Uscirne Intro: FAadd9 REm LA7 SIb7+ FAadd9 REm LA7 SIb7+ FAadd9 REm LA7 SIb7+ Non cresci più, a tratti è normale, FA REm LA7 […]
  • UltranoiaUltranoia Intro: LAb/DO FAm MIb LAb FAm REb7+ MIb LAb/DO FAm MIb LAb FAm REb7+ MIb LAb/DO DOm MIb No, non ci sei […]
  • Razzi Arpia Inferno E FiammeRazzi Arpia Inferno E Fiamme Intro: SOLm FA4 MIb SOLm FA4 MIb SOLm SIb6 LAm7 Non vivo in me, SIb6 LAm7 non so chi sei DOm […]
  • ValvonautaValvonauta Intro: LAb MIb LAb MIb LAb Mi affogherei e anche se non mi viene io senza lei e anche se non c'e' miele mi viene dolce e penso sempre […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
33 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).