Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

L’Acrobata: Accordi

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
Intro: MIb DOm7 MIb DOm7 C'è un mare in silenzio quassù e rete non ho MIb DOm7 Ma cresce il tamburo nel blu e mi lancerò SOLm LAb LAb6 E fermano il fiato per me ma li stupirò SOLm LAb6 SIb4 SIb Nel cerchio che poi nel vuoto farò MIb DOm7 La case la gente le vie lontane laggiù MIb DOm7 Gli errori degli uomini qui non contano più SOLm LAb LAb6 La soglia del male che è in noi io supererò SOLm LAb6 SIb4 SIb E fino in platea ti raggiungerò MIb SIb/RE Amore che devo inventare DOm Io come i poeti e gli uccelli SOLm SIb LAb qui a terra equilibrio non ho MIb SIb/RE Ma il cuore mi spinge a rischiare DOm E su questo filo attaccato alla luna SOLm ogni sera vivrò LAb Morendo davanti ai tuoi occhi LAb6 SOLm e al tuo seno mi libererò LAb6 SIb4 SIb Nel volo che so MIb DOm7 Accarezzo il tuo grano e poi su nell'immensità MIb DOm7 Qualunque promessa sarà più vera da qua SOLm LAb LAb6 Per lunghi secondi finché dimenticherò SOLm SIbm7 LAb6 SIb4 SIb Che un uomo quassù restare non può MIb SIb/RE Amore che devo inventare DOm Io come i bambini e gli acrobati SOLm SIb LAb a terra un mio senno non ho MIb SIb/RE Ma il cuore mi spinge a rischiare DOm E su questo trapezio che passa ogni sera SOLm e non torna mai più SIb LAb LAb6 E che tenerezza afferrarti le mani SOLm portarti nel blu LAb6 SIb7/4 SIb7 E non scendere più
FA REm7 FA REm7 LAm SIb SIb6 Perdonami questa bugia più grande di noi LAm ma come vorrei SIb6 DO4 DO portarti lassù FAadd9 non scendere più
Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Credits

Autori: INCENZO VINCENZO, ZARRILLO MICHELE
Copyright: © ASSOLATI VETRI(GLI) SRL, SM PUBLISHING (ITALY) S.R.L., WIZ MUSIC EDIZIONI MUSICALI S.R.L.
 

L’Acrobata: Video

L'Acrobata è un brano scritto e interpretato da Michele Zarrillo, contenuto nell'album Il vincitore non c'è pubblicato nel 2001. Sesto lavoro in studio per il cantautore romano, ottiene un discreto riscontro di pubblico, aiutato proprio da questa canzone. Scritta con la collaborazione di Vincenzo Incenzo, viene presentata al Festival di Sanremo'01 classificandosi quarta. Col tempo diventerà uno dei grandi classici del suo repertorio, una ballata molto dolce ed emozionante.

Articoli correlati

 Michele Zarrillo: Vedi tutte le canzoni
L’Elefante e la Farfalla
L'Elefante e la Farfalla è la title track dell'album pubblicato da Michele Zarrillo nel 1996 per la RTI Music. Con essa...
Il Canto del Mare
Il Canto del Mare è un brano scritto e interpretato da Michele Zarrillo contenuto nell'album Come uomo tra gli uomini p...
Una Rosa Blu
Una Rosa Blu è il brano con cui Michele Zarrillo ha partecipato al Festival di Sanremo del 1982, non inciso su di un al...
Ti Penso Ogni Momento
Ti Penso Ogni Momento è un brano scritto e interpretato da Michele Zarrillo, contenuto nell'album Liberosentire pubblic...
Cinque Giorni
Cinque Giorni è un brano scritto e interpretato da Michele Zarrillo uscito nel 1994 dopo aver partecipato al Festival d...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).