Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

È un Peccato Morir: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
Intro: DO DO FA SOL DO FA SOL DO FA SOL Gloria a te nell'aria DO Quale tu sia FA SOL Solo uno, solo o in compagnia DO FA SOL Ma è una vecchia storia FA LAm SOL Yeah yeah è un peccato morir... DO FA SOL Gloria a te ogni volta DO FA Siamo, saprai, figli tuoi SOL DO FA SOL Ma consumiamoci uno o due alla volta FA LAm SOL Yeah yeah che è un peccato morir... LAm Yeah... FA Ai piatti pieni a tavola DO SOL alla gente nostrana, senza boria né buriana, e via LAm SOL FA DO Yeah yeah che l'anima mia va a questa bocca di sole SOL Che mi toglie le parole Yeah... DO FA SOL Gloria ai tempi d'oro DO FA SOL DO FA SOL Io vi vorrei rivedere almeno prima di fare centouno FA LAm SOL Yeah yeah è un peccato morir FA SOL Yeah yeah yeah... DO SOL Gloria, siamo fiori FA SOL yeah yeah yeah... DO SOL Fa' che s'innamori! DO FA SOL Gloria all'uccellino DO FA Vola da lei, io non so volare SOL DO FA SOL Dille che sei felice in mano FA LAm SOL E che è un peccato morir... LAm Yeah FA Ai baci della luna DO A questa vacca di vita SOL Che in avanti all'incontrario va LAm FA Yeah yeah all'anima mia! DO SOL A questa botta di sole che mi tace le parole yeah... FA SOL Yeah yeah yeah DO SOL Gloria, siamo fiori FA SOL Yeah yeah yeah SIb6 SOL Fa' che s'innamori! DO FA SOL Gloria a te o divino DO FA SOL Come sarà l'altra vita da suino DO FA SOL Se sei nel mio destino FA LAm SOL Yeah yeah è un peccato morir... DO FA SOL Gloria sei nell'aria DO FA SOL DO A te che fai certe cose con le cose di noi FA SOL Che siamo sabbia FA SOL Yeah yeah è un peccato morir... FA SOL Yeah yeah che peccato morir... FA DO Yeah...
 
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

È un Peccato Morir: Video

E' un Peccato Morir è un brano scritto e interpretato da Zucchero contenuto nell'album Chocabeck pubblicato nel 2010. Disco di grande successo con ben 300.000 copie vendute in Italia per un totale di un milione di copie nel mondo ad oggi. La canzone, scritta con la collaborazione al testo di Pasquale Panella, è un inno alla vita, alla voglia di vivere la quotidianità, i sapori nostrani, la buona tavola, i piaceri che ci offre. Musicalmente si presenta come una ballata pop dove la chitarra acustica fa da padrona. Un grande successo di un artista che ha fatto la storia della musica leggera italiana.

Articoli correlati

  • Senza RimorsoSenza Rimorso Intro: SIm9 SOL/SI LA/SI SIm9 SOL/SI LA/SI SIm FA#m7 MIm7 SIm7/9 SIm Torni qui, ma senza un rimorso LA6 Che cosa […]
  • Spirito nel BuioSpirito nel Buio Intro: SOL RE SOL SOL/FA MIm7 DOm/MIb RE RE/SI RE/LA SOL DO SOL/SI RE SOL SOL/FA MIm7 DOm/MIb RE RE/SI RE/LA SOL SOL […]
  • Un’Altra StoriaUn’Altra Storia Intro: DO SOL RE6 DO SOL E se penso a te RE6 RE DO mi faccio male SOL ma invecchierò RE6 RE DO pensando a […]
  • Alla FineAlla Fine Intro: RE DO RE DO RE DO RE DO RE DO Vorrei sdraiarmi RE DO sotto un bel fico RE DO RE evanescente […]
  • Sento Le CampaneSento Le Campane DO FA DO FA Gino sei un cane DO FA DO FA Fammi bere fammi bù DO FA DO FA Meno male bella infame DO FA […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).