Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

Sento Le Campane: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
DO FA DO FA Gino sei un cane DO FA DO FA Fammi bere fammi bù DO FA DO FA Meno male bella infame DO FA DO Che dal buio arrivi tu FA DO FA Quando vedo te DO FA DO FA Sento le campane DO FA DO FA Mi scappa la pipì DO FA DO FA Da da dall'emozione DO FA DO FA Sono proprio un bel tacchino DO FA DO FA Nella notte coccodè DO FA DO FA Vuoi vedere che dal fango DO FA DO Nasce un fiore anche per me FA DO FA Quando vedo te DO FA DO FA Sento le campane DO FA DO FA Mi scappa la pipì DO FA DO FA Da da dall'emozione DO FA DO FA È sempre il solito riff, sì DO FA DO FA Però mi sento bene FA DO FA Quando vedo te DO FA DO FA Sento le campane DO FA DO FA DO FA DO FA Sono figlio di una pistola DO FA DO FA Vieni via con me DO FA DO FA Sono figlio di una notte che vola DO FA DO FA Ti porto via con me SIb DO SIb DO Get down..... I wanna give you my love........ yeah SIb DO SIb DO Stand up........ I wanna give you my love........ yeah SIb DO SIb DO Black out....... I wanna give you my love........ yeah DO FA DO FA Gino sei un cane DO FA DO FA Ora vado via perché DO FA DO FA Lei mi vuole, lei ha fame DO FA DO FA Nella notte coccodè FA DO FA Quando vedo te DO FA DO FA Sento le campane DO FA DO FA Mi scappa la pipì DO FA DO FA Da da dall'emozione DO FA DO FA È sempre il solito riff, sì DO FA DO FA Però mi sento bene DO FA DO FA Mi scappa solo la pipì DO FA DO FA Su questo mondo infame DO FA DO FA Su questo mondo infame SIb DO Get funk!

Credits

Testo: ZUCCHERO
Editore: © COTILLION MUSIC INC, IRVING MUSIC, UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING RICORDI S.R.L., ZUCCHERO & FORNACIARI MUSIC SRL, UNIVERSAL MUSIC PUBLISHING RICORDI S.R.L, WARNER MUSIC PUBLISHING ITALY S.R.L.
 
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Sento Le Campane: Video

Sento le Campane è una canzone di Zucchero pubblicata nel 2002 e contenuta nell'album Shake. Il testo è di Zucchero stesso mentre la musica, composta assieme a Isaac Hayes e David Porter, è contraddistinta da un ritmo vibrante che richiama suggestioni funky, rock e blues tipiche dell'America del secolo scorso. Canzone nel complesso simpatica e vivace con frasi e sensazioni tipiche dell'immaginario del cantante reggiano che sembra ritornare al suo passato quando cita sono figlio di una notte che vola, considerato infatti che Una Notte che Vola è il titolo della sua canzone di esordio al Festival di Sanremo del 1982.

Articoli correlati

  • OcchiOcchi Intro: FA SIb FA SIb FA SIb Poi, ho visto gli occhi tuoi FA SIb Rotolando verso casa FA […]
  • Il VoloIl Volo Intro: FA# MI FA# MI FA# MI FA# MI FA# MI Ho camminato per le strade FA# MI col sole dei tuoi occhi FA# MI […]
  • Hey ManHey Man Intro: SOL/RE RE MIm/RE RE SOL RE/FA# MIm7 SOL/RE Ho sei cose nella mente DO SOL/SI E tu non ci sei più […]
  • Un’Altra StoriaUn’Altra Storia Intro: DO SOL RE6 DO SOL E se penso a te RE6 RE DO mi faccio male SOL ma invecchierò RE6 RE DO pensando a […]
  • Come il Sole all’ImprovvisoCome il Sole all’Improvviso LA RE/MI LA Nel mondo io camminerò RE/MI LA MI7 LA MI tanto che poi i piedi mi faranno male MI/RE MI MI7 io camminerò […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).