Traspositore
0
Semplifica
Testo
Auto-scroll
Traspositore
0
Semplifica accordi
Dimensioni Testo
0
Auto-scroll
Video Stampa Segnala

La Casa: Accordi

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
SOL7 DO FA DO Era una casa molto carina SOL DO Senza soffitto, senza cucina FA DO Non si poteva entrarci dentro SOL DO Perché non c'era il pavimento FA DO Non si poteva andare a letto SOL DO In quella casa non c'era il tetto FA DO Non si poteva fare pipì SOL DO Perché non c'era vasino lì FA DO Ma era bella, bella davvero SOL DO In via dei matti numero zero FA DO Ma era bella, bella davvero SOL DO In via dei matti numero zero FA DO/SOL SOL7 DO DO FA DO Era una casa molto carina SOL7 DO (Senza soffitto, senza cucina) FA DO Non si poteva entrarci dentro SOL7 DO (Perché non c'era il pavimento) FA DO Non si poteva andare a letto SOL7 DO In quella casa non c'era il tetto FA DO Non si poteva far la pipì SOL7 DO Perché non c'era un vasino lì FA DO Ma era bella, bella davvero SOL7 DO In via dei matti numero zero FA DO Ma era bella, bella davvero SOL7 DO In via dei matti numero zero
LAb7 REb REb SOLb REb Era una casa molto carina LAb7 REb Senza soffitto, senza cucina SOLb REb Non si poteva entrarci dentro LAb7 REb Perché non c'era il pavimento SOLb REb Non si poteva andare a letto LAb7 REb In quella casa non c'era il tetto SOLb REb Non si poteva fare pipì LAb7 REb Perché non c'era vasino lì SOLb REb Ma era bella, bella davvero LAb7 REb In via dei matti numero zero SOLb REb Ma era bella, bella davvero LAb7 REb In via dei matti numero zero
Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Credits

Autori: DE MORAES VINICIUS, BARDOTTI SERGIO
Copyright: Lyrics © WARNER CHAPPELL MUSIC ITALIANA S.R.L.
 

La Casa: Video

A causa di un errore nel codice di YouTube, il video potrebbe al momento non essere visualizzato correttamente. Si prega di riprovare più tardi

La Casa è un brano interpretato e inciso da Sergio Endrigo, contenuto nell'album La vita, amico, è l'arte dell'incontro pubblicato nel 1969. Quinto lavoro in studio per il cantautore istriano, è il frutto del sodalizio artistico con il poeta brasiliano Vinícius de Moraes e Giuseppe Ungaretti. La canzone, diventata una vera hit per il repertorio dell'infanzia, è scritta proprio da De Moraes con la collaborazione al testo di Sergio Bardotti; trae spunto dalla raccolta di poesie che Vinìcius compose per i suoi nipotini.

Articoli correlati

  • Una Zebra a PoisUna Zebra a Pois SOL SOL6 Per comporre una canzone commovente FA# SI MI7 Devi pensare a chi ti fa vibrare il cuore LAm […]
  • I WatussiI Watussi FA Nel continente nero, paraponzi ponzi pò Alle falde del kilimangiaro, paraponzi ponzi pò DO7 FA Ci sta un popolo di […]
  • Alla Fiera dell’EstAlla Fiera dell’Est Intro: MIm RE SOL RE SOL SI7 MIm MIm SOL RE SOL Alla fiera dell'est, per due soldi RE SOL SI7 MIm un topolino mio padre […]
  • Papaveri E PaperePapaveri E Papere Intro: SOL RE7 SOL RE7 SOL SOL SOL7+ SOL6 SOL Su un campo di grano che dirvi non so, SOL6 SOL DO SOL/SI un dì Paperina col […]
  • Ciapa la GaleinaCiapa la Galeina Intro: SOL DO SOL DO SOL DO SOL DO SOL DO SOL DO SOL DO SOL DO Curì, curì, burdeli Hey, ciapa la galeina! Successo Betobahia! È solo […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).