This Ain’t a Scene, It’s an Arms Race

This Ain't a Scene, It's an Arms Race è un brano composto e inciso dai Fall Out Boy, contenuto nell'album Infinity on High pubblicato nel 2007. Terzo lavoro in studio per la band di Chicago, prende spunto nel titolo da un epistolario del pittore Vincent Van Gogh, nel quale esprimeva il forte valore emozionale dei suoi dipinti. La canzone è il secondo singolo estratto dal disco; il testo racconta l'eterna lotta del mondo dello showbusiness, dove ognuno vuole essere al centro dell'attenzione.

Continua a leggere »

Stripsearch

Stripsearch è un brano composto e inciso dai Faith No More, contenuto nell'album Album of the Year pubblicato nel 1997. Sesto disco di inediti per la band di San Francisco, è il primo lavoro dopo l'entrata in formazione del chitarrista Jon Hudson il quale va a sostituire Dean Menta fino allo scioglimento del gruppo l'anno successivo. La canzone è il terzo singolo estratto ed è scritta dallo stesso Hudson insieme a Mike Bordin e Billy Gould; nasce da un "divertimento elettronico".

Continua a leggere »

Here We Are

Here We Are è un brano scritto e interpretato da Gloria Estefan, all'anagrafe Gloria María Milagrosa Fajardo García, contenuto nell'album Cuts Both Ways pubblicato nel 1989. Si tratta del primo lavoro in studio da solista per la cantante dell'Avana, che sfrutta la ormai grande popolarità internazionale guadagnata negli anni con i Miami Sound Machine. La canzone è il terzo singolo estratto dal disco, un'intensa ballata pop in stile melodico con qualche tocco latineggiante.

Continua a leggere »

No Love

No Love è un brano scritto e interpretato da Eminem, pseudonimo di Marshall Bruce Mathers III, contenuto nell'album Recovery pubblicato nel 2010. Settimo lavoro in studio per il rapper del Missouri, si caratterizza per le tematiche decisamente personali e private: dalla dipendenza all'amore per sua figlia Hailie. La canzone è il terzo singolo estratto ed è scritta insieme a Tony Hendrik, Junior Torello e Just Blaze; vede la partecipazione del rapper di New Orleans Lil Wayne. La citazione è impossibile da non riconoscere!

Continua a leggere »

Speaking in Tongues

Speaking in Tongues è un brano composto e inciso dagli Eagles of Death Metal, contenuto nell'album Peace, Love, Death Metal pubblicato nel 2004. Si tratta del primo vero disco in studio per la band californiana, realizzato faticosamente visto i numerosi impegni di Josh Homme con il suo "secondo" gruppo, ovvero i Queens Of The Stone Age. La canzone è la seconda traccia dell'album e fa parte della colonna sonora del film "Domino" del 2005.

Continua a leggere »

Jokerman

Jokerman è un brano scritto e interpretato da Robert Zimmerman, meglio conosciuto come Bob Dylan, contenuto nell'album Infidels pubblicato nel 1983. Ventiduesimo lavoro in studio per il cantautore del Minnesota, rappresenta il suo ritorno a tematiche laiche ed è il frutto della speciale collaborazione con l'amico e collega Mark Knopfler. La canzone è il brano d'apertura del disco, un vero e proprio inno contro il materialismo, il conformismo e la superficialità.

Continua a leggere »

Girls on Film

Girls on Film è un brano composto e inciso dai Duran Duran, contenuto nell'album eponimo pubblicato nel 1981. Disco d'esordio per la band britannica, subì un percorso di lavorazione abbastanza travagliato rischiando addirittura di non essere portato a compimento: pare che una delle cause fu l'assassinio di John Lennon nel dicembre del 1980. La canzone è il brano d'apertura dell'album e risale al 1979 quando il cantante non era ancora Simon Le Bon ma Andy Wickett!

Continua a leggere »

Untethered Angel

Untethered Angel è un brano scritto e inciso dai Dream Theater, contenuto nell'album Distance over Time pubblicato nel 2019. Quattordicesimo lavoro in studio per la band di Boston, si differenzia dai dischi precedenti per il metodo di lavorazione: per la prima volta, infatti, compongono i brani tutti insieme, in un fienile ristrutturato di New York! La canzone è la traccia d'apertura dell'album nonché il primo singolo estratto; il testo porta la firma del chitarrista John Petrucci.

Continua a leggere »

You’re Lost Little Girl

You're Lost Little Girl è un brano composto e inciso dai The Doors, contenuto nell'album Strange Days pubblicato nel 1967. Secondo disco di inediti per la band di Los Angeles, è ritenuto da pubblico e critica il loro apice artistico... grazie ad una sperimentazione sonora all'avanguardia impreziosita dall'utilizzo del mitico Moog! La canzone è la seconda traccia del lato A, un pezzo rock carico di atmosfera dove spicca la linea di basso di Douglas Lubahn, che funge anche da introduzione.

Continua a leggere »

Calling Elvis

Calling Elvis è un brano composto e inciso dai Dire Straits, contenuto nell'album On Every Street pubblicato nel 1991. Sesto lavoro in studio per la band britannica, si rivela il loro ultimo disco: di lì a poco, infatti, il frontman Mark Knopfler avrebbe intrapreso una fortunata carriera da solista! La canzone porta la sua firma ed è la traccia d'apertura dell'album; primo singolo estratto, racconta di un giovane fan di Elvis Presley che cerca di incontrare il suo idolo.

Continua a leggere »