Fender Tim Armstrong Hellcat Acoustic

Forse non tutti conosceranno i Rancid; sono, a mio avviso, uno dei migliori gruppi punk rock in circolazione. Vi sembrerà strano parlando di un gruppo punk, ma moltissime delle loro canzoni nascono dalle corde di una chitarra acustica e lo prova il fatto che esiste una versione doppio cd del loro ultimo album che contiene quasi tutti i pezzi del disco nell’arrangiamento acustico originale.

Uno dei loro chitarristi e cantanti, nonché proprietario della Hellcat Records, è Tim Armstrong e Fender ha deciso di dedicargli una signature acustica completamente personalizzata. Ho notato che questa chitarra è passata un po’ inosservata (l’unico sito dove l’ho incontrata fino ad oggi è proprio la pagina di merchandising di Tim, in effetti); date le caratteristiche dello strumento e il prezzo, adatto anche ai musicisti più squattrinati (senza considerare il design estremamente accattivante!), ho deciso di parlarvene.

Dopo essermi informato a dovere, ho avuto la conferma di ciò che avevo già intuito: è davvero una bella chitarra. Certo, non è una Martin, ma vale molto più del trattamento che ha ricevuto fino ad ora, e io voglio rendervene partecipi descrivendovela un po’ nel dettaglio.

Caratteristiche tecniche:

– body style: concert
– top: mogano
– tavola posteriore e laterale: mogano laminato
– manico: acero
– tastiera: palissandro
– numero tasti: 20
– segnatasti personalizzati: Hellcat logo 3°, 5° ,7° e 9° tasto; due teschi al 12°
– meccaniche: Fender Vintage Style
– ponte: Vintage Style Fender Viking Bridge, in palissandro
– elettronica: Fender FTE3-TN Active On-Board Preamp con: accordatore cromatico, volume ed eq. con basse, medie e alte
– colore: naturale
– finitura: satinata (poliuretano)
– attacchi cinghia
– cinghia Tim Armstrong “Let’s Go” in omaggio

Dato che Tim è mancino, Fender ha deciso di produrre questa chitarra sia in versione standard, sia mancina, il che farà felici i non destrimani. Altra nota estremamente positiva è il prezzo, come avevo già accennato: in America viene venduta sui 300 $, mentre in Italia si trova intorno ai 360 €.

Per maggiori informazioni consultare la pagina ufficiale di Fender.

Articoli correlati

  • Un Disco All’Anno: 2006Un Disco All’Anno: 2006 Arctic Monkeys - Whatever People Say I Am, That's What I'm Not Oltre a frantumare record di vendite, il disco di debutto degli Arctic Monkeys è una vera e propria bomba a […]
  • Un Disco All’Anno: 2002Un Disco All’Anno: 2002 Interpol - Turn On The Bright Lights Sempre da New York (casa madre degli Strokes) arriva un altro terremoto nel mondo della musica indipendente. In questo caso non si […]
  • Fender Tim Armstrong Hellcat Acoustic: videos from the pitFender Tim Armstrong Hellcat Acoustic: videos from the pit Ecco qua un paio di video per farvi capire un po' come suoni questa Fender Tim Armstrong Hellcat Acoustic. Non è molto (il nostro amico non è neanche sufficientemente intonato), […]
  • Un Disco All’Anno: 2005Un Disco All’Anno: 2005 Bloc Party - Silent Alarm I Bloc Party esordiscono con un album interessante, e cioè quel Silent Alarm che verrà riconosciuto come “figliol prodigo” del revival anni 80, con […]
  • Vox Night Train, filmati e video reviewsVox Night Train, filmati e video reviews Ecco qua alcune video reviews sul Vox Night Train, l'amplificatore di cui vi ho parlato nell'articolo precedente. potrete in questo modo farvi un'idea precisa di quale sia il […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alessio Falsini
31 anni, laureato in lingue, suona il basso e la chitarra elettrica dall'età di 16. Tecnico del suono oltre che musicista, studia e sperimenta tecniche di registrazione ed amplificazione.