Guitar rig pro4

Native Instruments ha da poco rilasciato Guitar Rig 4 Pro, l’ultima versione del famoso software, che promette essere ancora più potente, versatile e intuitiva.

Come ben saprete si tratta di una delle più conosciute suite per basso e chitarra, che vi permette di creare con pochi click il vostro sound personale, grazie alla riproduzione di una vastissima gamma di amplificatori, cabinet, microfoni ed effetti.

Caratteristiche del software:

– 14 amplificatori per basso e chitarra
– una sezione Control Room, per ottenere suoni studio di alta qualità
– una sezione Matched Cabinets, che in automatico assegnerà il cabinet più appropriato all’ampli scelto
– una sezione Cabinet and Mics per utenti esperti, con 17 cabinet per chitarra, 6 per basso, 9 microfoni, il tutto completamente miscelabile per costruire il proprio sound
48 effetti interamente regolabili, tra i quali distorsioni, flanger, chorus, wha, delay, reverberi, ecc
accordatore, metronomo e 2 moduli di registrazione indipendenti
– possibilità di aggiornare il software con Expansion Packs future
– possibilità di gestire il programma attraverso la pedaliera Rig Kontrol 3 (compatibile anche con le versioni precedenti).

Principali novità:

– 3 nuovi amplificatori, Hot Plex, Cool Plex e Jump
– l’innovativo modulo Control Room, che grazie all’emulazione di alcuni tra i più apprezzati cabinet d’annata, microfoni, tecniche di ripresa e mixaggio, consente di ottenere un sound naturale limpido e definito senza precedenti, proprio come in studio
– 4 nuovi effetti, Grain Delay, Twin Delay, Iceverb e Octaverb
– una nuova sezione Master Effects, utile per colorare i vostri suoni e renderli adatti ad ogni particolare esigenza
– più di 250 nuovi presets di alta qualità
– migliore fluidità del programma
– migliore gestione dei controller esterni
– miglioramento della gamma e della qualità degli effetti basati su tempo e pitch
– stereo processing

Il software è disponibile in più versioni. Il prezzo varia dai 179 € per la versione software, fino ai 399 € della versione Rig Kontrol.

Per ulteriori informazioni visitare il sito web Native Instruments.

Articoli correlati

  • Un Disco All’Anno: 2007Un Disco All’Anno: 2007 The National - Boxer Lo stile chitarristico e le ritmiche che hanno contraddistinto band ben più “selvagge” negli anni passati, li ritroviamo anche in questo album, […]
  • Un Disco Italiano All’Anno: 2002Un Disco Italiano All’Anno: 2002 Valentina Dorme - Capelli Rame Un album avvolgente, pieno di poesia ed immagini evocative, che fa persino tornare alla mente il maestro De Andrè. Queste sono le credenziali […]
  • AmpliTube Metal, la risposta dura di IK MultimediaAmpliTube Metal, la risposta dura di IK Multimedia Negli ultimi tempi il buon vecchio metal ha ricominciato a guadagnare fans e ovviamente IK Multimedia non si è fatta prendere alla sprovvista! Con la release di AmpliTube Metal […]
  • AmpliTube 2: let’s RockAmpliTube 2: let’s Rock Oggi parliamo di un'altra fra le più valide suite per basso e chitarra, AmpliTube 2 di IK Multimedia. Grazie all'elevato livello di emulazione e all'estrema flessibilità del […]
  • MOTU 896 mk3, uno studio di registrazione portatileMOTU 896 mk3, uno studio di registrazione portatile Oggi affronteremo un tema un po' diverso dal solito: voglio parlarvi di registrazione. L'oggetto in questione è l'896 mk3 di MOTU, un'interfaccia estremamente completa che vi […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alessio Falsini
31 anni, laureato in lingue, suona il basso e la chitarra elettrica dall'età di 16. Tecnico del suono oltre che musicista, studia e sperimenta tecniche di registrazione ed amplificazione.