Oggi voglio parlarvi di un amplificatore che nel suo campo ha fatto la storia, rimanendo in scena per oltre 30 anni. Non solo: dato l’enorme successo che ha da sempre riscosso, durante tutto questo immenso arco di tempo, è addirittura rimasto invariato, senza modifiche di alcun tipo. Si tratta dell’ AD30TC della Orange, nella versione combo per essere precisi. Solo pochi amplificatori possono vantare un tale apprezzamento da parte del pubblico, e l’AD30 è uno di questi fortunati.

Con 30W di pura potenza valvolare, una circuitazione in classe A, due canali non solo indipendenti, ma completamente separati anche nei circuiti, un rectifier valvolare, una cassa acustica open-back composta da ben 13 strati di betulla compressi ad alta densità e “ripiena” di due coni Celestion V30, l’AD30TC è un vero sogno con le valvole! Il canale 1 ha un sound molto classico, tipicamente “cremoso”, grosso, che se spinto a dovere ringhia come un rottweiler (testuali parole di Orange, eheh!). Il secondo canale, invece, è più potente, con un gain maggiore e un sound ancora più grosso e robusto, più ricco di medio-alte.

Caratteristiche tecniche:

  • potenza: 30W
  • preamp: 4 x ECC83 (double triode), due canali indipendenti
  • finale: 4 x EL84 (pentode)
  • rectifier: G234 / 5AR4
  • controlli: gain, basse, medie, alte, master (per ogni canale)
  • coni: 2×10 Celenstion Vintage 30
  • uscite: 1×16 ohm, 2×8 ohm

Il prezzo di questo amplificatore è di circa 1400 – 1500 € nuovo, mentre usato lo potrete trovare intorno ai 1000 – 1200€, d’altronde la svalutazione di un oggetto di questo tipo non può essere molta.

Per maggiori informazioni consultare il sito internet.

 

Player Audio

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alessio Falsini
34 anni, laureato in lingue, suona il basso e la chitarra elettrica dall'età di 16. Tecnico del suono oltre che musicista, studia e sperimenta tecniche di registrazione ed amplificazione.