Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra

Composta tra il 1888 ed il 1891 da un ventenne Debussy, la numero 1 è la prima di due celebri Arabesques (L. 66) per solo pianoforte.
Entrambe riflettono molto la sua evoluzione artistica in quel tempo: l’impressionismo messo in musica, la ricerca e la descrizione della bellezza così come la si ritrova in natura, ispirandosi molto ai dettami dell’Art Nouveau.
La numero 1 comincia come Andantino con moto in Mi maggiore, caratterizzata da riconoscibilissimi arpeggi per poi proseguire in un secondo movimento più tranquillo in La maggiore (seppur ricco di variazioni di tonalità); prima del finale è caratterizzato da marcate modulazioni in Do maggiore, per poi risolvere nuovamente in Mi maggiore.

Spartito per Pianoforte

Download

Spartito per Pianoforte

Edizione alternativa
Download

Chitarra solista: Impara a suonare gli Assoli di Chitarra
 

Arabesque n.1: Video

Articoli correlati

 Claude-Achille Debussy: Vedi tutti i brani
Chiaro Di Luna

Il Chiaro Di Luna (nome originale Claire De Lune) è il terzo dei quattro movimenti della Suite Bergamasque, una delle suite per pianoforte più celebri […]

La Fille Aux Cheveux De Lin

Debussy scrisse il suo primo libro di Preludi tra la fine del 1909 e l’inizio del 1910, mentre il secondo ed ultimo sarebbe arrivato 3 […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).