Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli

Il Maple Leaf rag è una composizione per solo piano dell’americano Scott Joplin, uscita nel 1899 come una delle sue prime pubblicazioni ma diventando a breve il primo spartito strumentale a vendere oltre un milione di copie. Lo stesso Scott l’ha registrato nel 1916.
Il brano venne concepito dall’autore nel 1897, e deve il titolo al Maple Leaf club, il club di afroamericani risiedente a Sedalia, nel Missouri, al quale esso è dedicato.
Per la sua struttura, il Maple Leaf è da molti considerato l’archetipo del rag, in quanto su di essa poi si sono basati moltissimi altri compositori del genere, tra i quali l’americano Joseph Lamb. E’ divenuto un classico anche del repertorio jazz e di quello bandistico, contando numerosissime orchestrazioni, nonchè un punto di riferimento dell’intera cultura musicale americana (considerato il fatto che i diritti d’autore sono scaduti ed oggi è di pubblico dominio).
Lo stesso Scott negli anni successivi si è talvolta ispirato a questo rag nella composizione di altri brani: alcuni, come ad esempio il Gladiolus Rag, sono varianti più sofisticate del tema, mentre altre (The Cascades) vere e proprie riletture.

Spartito per Pianoforte

Download

Spartito per Pianoforte

Edizione alternativa
Download

Spartito per Pianoforte

Edizione alternativa, trasposta in Sol maggiore
Download

Principiante o Intermedio? Scopri i nostri Corsi di Chitarra per tutti i livelli
 

Maple Leaf Rag: Video

Articoli correlati

 Scott Joplin: Vedi tutti i brani
The Entertainer
The Entertainer è sicuramente il brano più conosciuto di quelli appartenenti al genere ragtime, in cui eccelse Scott J...

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti
34 anni, polistrumentista: pianoforte, chitarra, batteria, clarinetto. Ha conseguito la licenza in teoria musicale e solfeggio presso il Conservatorio Cherubini di Firenze. Dal 1997 è organista presso la Basilica di Santa Maria del Sasso, a Bibbiena (AR).