Per Elisa è un brano scritto e interpretato da Alice e pubblicato nel 1981. Scritto in collaborazione con Franco Battiato si è aggiudicato la vittoria al 31° Festival di Sanremo. L’introduzione della canzone riprende il tema di Per Elisa di Beethoven, ma in questo caso si parla di una donna che riesce a strappare ad un’altra il proprio uomo. Canzone che ha dato popolarità alla cantautrice romagnola entrando nella storia della canzone italiana.

Testo e Accordi per chitarra.

Alice Per Elisa Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
      LAm  SOL  FA  MI7  LAm  SIdim  DO6  REm  DO  SIm7/5b

  DO        SOL/SI
    Per Elisa
  FA            SOL                DO
    Vuoi vedere che perderai anche me
            SOL/SI
    Per Elisa
    FA              SOL           DO       SOL/SI
    Non sai piu' distinguere che giorno è
      FA     SOL        DO    SOL  FA  SOL
    E poi non è nemmeno bella
  DO        SOL/SI
    Per Elisa
    FA           SOL              DO
    Paghi sempre tu e non ti lamenti
       SOL/SI  FA            SOL      DO
    Per lei ti metti in coda per le spese
         SOL/SI   FA              SOL  DO  SOL  FA  SOL
    E il guaio è che non te ne accorgi

  DO       SOL/SI
    Con Elisa
     FA          SOL                    DO   SOL/SI
    Guardi le vetrine e non ti stanchi, lei
       FA             SOL                   LAm
    Ti lascia e ti riprende come e quando vuole lei
                  FA         SOL
    Riesce solo a farti male

    DO                                FA
    Vivere, vivere, vivere, non è più vivere
    DO                                       RE
    Lei ti ha plagiato, ti ha preso anche la dignità
    DO                                     FA
    Fingere, fingere, fingere, non sai più fingere
    DO                                   RE        LAm  FA  SOL   LAm  FA  SOL    MI 
    Senza di lei, senza di lei ti manca l'aria

  DO         SOL/SI
    Senza Elisa
        FA              SOL              DO             
    Non esci neanche a prendere il giornale
 SOL/SI     FA            SOL          DO  
    Con me riesci solo a dire due parole
 SOL/SI       FA       SOL   DO  SOL  FA  SOL
    Ma noi un tempo ci amavamo
  DO        SOL/SI
    Con Elisa
    FA           SOL                    DO  SOL/SI
    Guardi le vetrine e non ti stanchi, lei
       FA             SOL                 LAm
    Ti lascia e ti riprende come e quando vuole lei
                  FA     SOL
    Riesce solo a farti male

    DO                                FA
    Vivere, vivere, vivere, non è più vivere
    DO                                      RE
    Lei ti ha plagiato ti ha preso anche la dignità
    DO                                     FA
    Fingere, fingere, fingere, non sai più fingere
    DO                                   SOL   LAm FA SOL   LAm FA SOL  MI
    Senza di lei, senza di lei ti manca l'aria

    LAm  SOL  FA  MI7   LAm  SIdim  DO  REm  DO6  SIm7/5b

    DO   SOL/SI  FA  SOL   DO  SOL/SI  FA  SOL
    Vivere
              DO   SOL/SI  FA  SOL  DO  SOL/SI  FA  SOL
    Non è più vivere
  DO  SOL/SI   FA   SOL
               Per Elisa
  DO  SOL/SI   FA   SOL   DO  SOL/SI  FA  SOL
               Con Elisa

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti