La Cura è un brano scritto e interpretato da Franco Battiato contenuto nell’album L’Imboscata pubblicato nel 1996. Disco di grandissimo successo, riesce a vendere oltre 200,000 copie in soli due mesi, considerato uno dei migliori dischi di sempre. La canzone, scritta con la collaborazione al testo del filosofo Manlio Sgalambro, è una ballata pop assolutamente impossibile da contenere in qualsiasi stereotipo stilistico, unica nel suo genere. Un autentico capolavoro della musica leggera.

Testo e Accordi per chitarra.

Franco Battiato La Cura Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
        SIm  FA#m/LA  SOL  RE    SIm  FA#m/LA  SOL  RE  LA

    SIm              FA#m/LA  
Ti proteggerò dalle paure delle ipocondrie,
SOL                                RE                 LA
dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via
           SIm              FA#m/LA
Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo
            SOL                         RE    
dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai
          SIm                            FA#m/LA
Ti solleverò dai dolori e dai tuoi sbalzi d'umore
            SOL                 RE
dalle ossessioni delle tue manie     

      SIm                      FA#m/LA
Supererò le correnti gravitazionali
               SOL                         SIm   FA#m/LA
lo spazio e la luce per non farti invecchiare
          SOL                 RE
   E guarirai da tutte le malattie,
SIm                      FA#m/LA
perché sei un essere speciale,
    SOL            SIm  FA#m/LA  SOL  RE  SIm  FA#m/LA
ed io avrò cura di te


MI                    SIm/RE     LA                MI
Vagavo per i campi del Tennessee  (come vi ero arrivato chissà)
SIm            RE7+
Non hai fiori bianchi per me?
LA            SOL                                  SIm  FA#m/LA  SOL  RE  LA
Più veloci di aquile i miei sogni  attraversano il mare

   SIm                      FA#m/LA
Ti porterò soprattutto il silenzio e la pazienza
SOL                                RE                  LA
  Percorreremo insieme le vie  che portano all'essenza
      SIm                 FA#m/LA
 I profumi d'amore inebrieranno i nostri corpi,
SOL                              RE
   la bonaccia d'agosto non calmerà i nostri sensi
     SIm                             FA#m/LA
Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto
           SOL                          RE
Conosco le leggi del mondo e te ne farò dono

      SIm                      FA#m/LA
Supererò le correnti gravitazionali,
               SOL                       SIm   FA#m/LA
lo spazio e la luce per non farti invecchiare
        SOL             RE
Ti salverò da ogni malinconia,
SIm                         FA#m/LA
   perché sei un essere speciale,
   SOL             RE         SIm                  SOL
ed io avrò cura di te... lo sì, che avrò cura di te

Strumentale:
              SIm  FA#m/LA  SOL  RE  SIm  FA#m/LA  SOL

              SIm  FA#m/LA  SOL  RE  SIm  FA#m/LA  SOL

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti