Milano è un brano scritto e interpretato dal cantautore di Latina Edoardo D’Erme, in arte Calcutta, contenuto nell’album Mainstream pubblicato nel 2015. Lo stile è quello inconfondibile di Calcutta, ballata pop dove l’arrangiamento è affidato alla guida del pianoforte, impianto armonico vagamente jazz. Altra caratteristica fondamentale è il testo, a volte criptico, che disegna emozioni invece di storie reali. Un cantautore della nuova guardia, assai promettente.

Testo e Accordi per chitarra.

Calcutta Milano Accordi per Chitarra Chords Testo

       FA7+          DO/SOL  SOL LAm7
    Ci sono giorni che io vorrei dormire
       FA7+               DO/SOL   SOL    LAm7     
    Ed altri, invece, in cui io vorrei tornare
       DO7           FA
    Ma non ci riesco più
          FAm                           DO
    Se stasera ci sei tu possiamo cucinare

     
       FA7+         DO/SOL   SOL    LAm7
    Ci sono giorni che io vorrei buttare
       FA7+               DO/SOL      SOL   LAm7
    Ed altri, invece, in cui mi va di disegnare
       DO7           FA
    Ma non ci riesco più
        FAm                                DO      
    Se dopo passi tu che poi mi porti a bere

     
       DO5#        DO7           FA7+
    E scusa io non voglio fare male
       DO         DO5#
    E scusa io lo so che tu stai bene
         DO7           MI7 FA      
    Ma Milano è un ospedale
            FAm                                 DO  
    E io stasera torno giù e ritorno a respirare

     
       FA7+         DO/SOL   SOL   LAm7
    Ci sono giorni che io vorrei morire
       FA7+                DO/SOL     SOL   LAm7
    Ed altri, invece, in cui non ci rimango male
       DO7           FA
    Ma non ci riesco più
        FAm                           DO   
    Se dopo passi tu possiamo immaginare

     
       DO5#        DO7             FA 
    E scusa io non voglio fare male
       DO                    DO5#
    E scusa si che lo so che tu stai bene
         DO7           MI7           FA
    Ma Milano è una corsia di un ospedale
            FAm                                DO   
    E io stasera torno giù e ritorno a respirare

    Strumentale:
                 FA7+  DO  FA7+  DO  SOL6  LA7

                 REm7  SOL7  MIm7  LA7  REm7  
 
       FA7+         DO/SOL   SOL     LAm7
    Ci sono giorni che io vorrei imparare
       FA7+               DO/SOL    SOL      LAm7
    Ed altri, invece, in cui io non so più contare

       FA7+              
    Ma non ci riesco più
    SOL
    Non ci riesco più
       LAm7
    Ma non ci riesco più
       
    Io non ci riesco più...

Articoli correlati

  • LimonataLimonata Limonata è un brano scritto e interpretato da Calcutta, nome d'arte di Edoardo D'Erme. Brano contenuto nell'album Mainstream pubblicato nel 2015 ottenendo molte recensioni […]
  • Del VerdeDel Verde Del Verde è un brano scritto e interpretato da Edoardo D'Erme, in arte Calcutta contenuto nell'album Mainstream pubblicato nel 2015. Ancora una volta, la canzone parla d'amore, […]
  • GaetanoGaetano Gaetano è un brano scritto e interpretato da Calcutta contenuto nell'album Mainstream pubblicato nel 2015. Brano dal testo intimista, dove al centro c'è comunque l'amore ma […]
  • Cosa Mi Manchi a FareCosa Mi Manchi a Fare Cosa Mi Manchi a Fare è un brano scritto e interpretato dal cantautore Edoardo D'Erme, in arte Calcutta contenuto nell'album Mainstream pubblicato nel 2015. Il singolo ha […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti